Borse Asia-Pacifico: Shanghai +0,5%, Hong Kong +0,3%

La maggior parte delle principali  borse della regione Asia-Pacifico ha chiuso oggi in ribasso.

Lo Shanghai Composite ha guadagnato lo 0,5% a 2.079,27 punti. Le esportazioni della Cina sono aumentate ad ottobre dell'11,6% a $175,6 miliardi. Si è trattato del più forte aumento da cinque mesi. La notizia ha fatto aumentare la fiducia degli investitori nell'economia cinese. Tra i bancari Shanghai Pudong Development Bank ha guadagnato l'1,3%, Minsheng Banking Corp il 2% e Bank of Beijing il 2,1%. Nel settore immobiliare China Vanke ha guadagnato il 2,2%, Poly Real Estate il 3,2% e Gemdale il 2,4%.
Nel settore del brokeraggio Citic Securities ha guadagnato lo 0,7% e Haitong Securities lo 0,6%. La Consob cinese ha annunciato che alzerà il tetto massimo consentito dal programma QFII .

Tra gli altri indici della regione l'Hang Seng ad Hong Kong ha guadagnato lo 0,3%. L'S&P/ASX 200 a Sydney ha perso lo 0,3%, il Kospi a Seul lo 0,2%, il Taiex a Taipei lo 0,4% e il FTSE Straits Times a Singapore lo 0,1%.

Cosa sta succedendo in Borsa

Nome Prezzo Var. % Ora
Ftse Mib 17.086,85 -0,07% 2 dic 17:35 CET
Eurostoxx 50 3.015,13 -0,52% 2 dic 17:50 CET
Ftse 100 6.730,72 -0,33% 2 dic 17:35 CET
Dax 10.513,35 -0,20% 2 dic 17:45 CET
Dow Jones 19.170,42 -0,11% 2 dic 22:54 CET
Nikkei 225 18.426,08 -0,47% 2 dic 07:00 CET

Ultime notizie dai mercati