Italia markets open in 8 hours 53 minutes
  • Dow Jones

    34.580,08
    -59,72 (-0,17%)
     
  • Nasdaq

    15.085,47
    -295,83 (-1,92%)
     
  • Nikkei 225

    28.029,57
    +276,17 (+1,00%)
     
  • EUR/USD

    1,1307
    +0,0001 (+0,01%)
     
  • BTC-EUR

    43.505,71
    -456,64 (-1,04%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.367,14
    -74,62 (-5,18%)
     
  • HANG SENG

    23.766,69
    -22,21 (-0,09%)
     
  • S&P 500

    4.538,43
    -38,67 (-0,84%)
     

Borse caute nel giorno della Fed

·2 minuto per la lettura
Borse caute nel giorno della Fed
Borse caute nel giorno della Fed

Listini europei poco mossi in attesa delle decisioni della Federal Reserve sul tapering e dell'intervento del governatore Jerome Powell, in programma alle 19,30 italiane

Avvio di seduta prudente per le Borse europee. Piazza Affari galleggia intorno alla parità, movimento simile a quello di Parigi e Francoforte. Fanno peggio, invece, Londra e Madrid che perdono rispettivamente lo 0,2% e lo 0,5%.

TAPERING IN VISTA

Si concluderà questa sera alle 19 italiane l'atteso meeting del Fomc, il braccio operativo della Federal Reserve, che alle 19,30 sarà seguito dalla conferenza stampa del presidente Jerome Powell. Ormai da settimane, se non da mesi, gli investitori aspettano per oggi l'annuncio dell'avvio del tapering, ovvero la riduzione degli acquisti mensili di bond per 120 miliardi di dollari inaugurato per sostenere la ripresa economica.

WALL STREET SU NUOVI RECORD

I dubbi maggiori riguardano il rialzo dei tassi, con i mercati che scontano due-tre rialzi nel 2022 e i banchieri della Fed che, anche a causa delle preoccupazioni peri contagi e per un mercato del lavoro che ancora non decolla definitivamente, sono molto più prudenti. Nella seduta di ieri, intanto, Nasdaq e Dow Jones hanno aggiornato i rispettivi massimi, con il secondo indice che per la prima volta nella storia ha chiuso sopra i 36mila punti (36.052). Nella mattinata europea i futures di Wall Street sono sostanzialmente piatti.

ASIA DEBOLE, TERREMOTO IN BYTEDANCE

Con la Borsa di Tokyo chiusa per festività, dall'Asia rimbalzano gli andamenti negativi di Hong Kong (-0,5%) e Shanghai, che perde lo 0,2%, mentre dalla Cina arriva la notizia delle dimissioni del fondatore di ByteDance, il gigante tech che possiede TikTok, a causa delle restrizioni imposte dal governo sulle società tech. Intanto prosegue la riunione Cop26 di Glasgow sul clima con i potenti della Terra che hanno raggiunto un accordo sulla riduzione dell'utilizzo di metano e sullo stop alla deforestazione. Un'intesa, quella sul metano, che tuttavia non vede tra i firmatari Cina e India.

OGGI PARLA ANCHE LAGARDE

Sempre in Europa, attesa anche per l'intervento della presidente della Bce Christine Lagarde in programma alle 11,15. Un intervento importante soprattutto dopo le recenti fiammate che hanno interessato i titoli di Stato dei paesi periferici, compresi i Btp italiani. Oggi, in avvio di seduta, lo spread tra Bund e Btp scende di due punti e si attesta a 121 punti base. Sul fronte materie prime petrolio in calo con l'aumento delle scorte Usa: Wti -1,8% a 82,3 dollari al barile e Brent -1,7% a 83,2 dollari al barile. Oro in leggero calo (-0,4%) a 1.782 dollari l'oncia. Per quanto riguarda le criptovlute, il Bitcoin sale del 2% a quota 63mila dollari.

ALTRE NEWS DI FINANCIALOUNGE.COM:

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli