Le borse dell'Europa dell'Est chiudono positive, Praga la migliore

L'accordo negli USA sul "fiscal cliff" ha messo le ali anche alle borse dell'Europa dell'Est. Il WIG a Varsavia ha guadagnato l'1,4%, il PX a Praga il 2,6% e il BUX a Budapest l'1,7%. La Borsa di Mosca è rimasta ferma a causa delle festività dell'Anno Nuovo e del Natale Ortodosso.

Scopri le nostre fonti: clicca sul logo per leggere tutti gli articoli dei provider e trova il tuo preferito