Borse dell'Europa dell'Est: Chiusura in ribasso, Mosca -1,5%

Tutte le principali borse dell'Europa dell'Est hanno chiuso oggi in ribasso.

L'indice RTS ha perso a Mosca l'1,5% a 1.588,31 punti. I volumi di scambio sono aumentati rispetto a ieri e sono stati alti. Sul mercato azionario russo hanno pesato i timori relativi allo stato di salute dell'economia.  Il PIL della zona euro è sceso lo scorso trimestre dello 0,6%. Si è trattato del più forte calo dal primo trimestre del 2009. Mostotrest ha perso il 2,1%. Sberbank l'1,5% e Gazprom l'1,3%.

Il BUX a Budapest ha perso l'1,9%, il PX a Praga l'1,1% e il WIG a Varsavia lo 0,4%.

Cosa sta succedendo in Borsa

Nome Prezzo Var. % Ora
Ftse Mib 16.710,78 -1,07% 15:10 CEST
Eurostoxx 50 2.983,12 -0,85% 14:55 CEST
Ftse 100 6.815,29 -0,30% 15:10 CEST
Dax 10.511,06 -1,05% 14:55 CEST
Dow Jones 18.481,48 24 ago 22:38 CEST
Nikkei 225 16.555,95 -0,25% 08:00 CEST

Ultime notizie dai mercati