Borse dell'Europa dell'Est: Mosca rimbalza, RTS +1,7%

Quasi tutte le principali borse dell'Europa dell'Est hanno chiuso oggi in rialzo.

L'indice RTS ha guadagnato a Mosca l'1,7% a 1.399,70 punti. I volumi di scambio sono scesi rispetto a venerdì e sono stati al di sotto della media. I mercati finanziari scommettono che gli USA riusciranno ad evitare il cosiddetto "fiscal cliff". Durante il suo viaggio in Asia Barack Obama ha dichiarato di essere fiducioso di trovare un accordo con il Congresso su un nuovo budget. Il mercato azionario russo ha beneficiato oggi inoltre del forte aumento del prezzo del petrolio . Sberbank ha guadagnato l'1,5% e Pharmstandard il 5,7%

Il WIG a Varsavia ha guadagnato l'1,4% e il PX a Praga lo 0,4%. Il BUX a Budapest ha perso lo 0,4%.

Scopri le nostre fonti: clicca sul logo per leggere tutti gli articoli dei provider e trova il tuo preferito