Borse dell'Europa dell'Est: Mosca sale leggermente, RTS +0,1%

Le principali borse dell'Europa dell'Est hanno chiuso oggi in rialzo.

L'indice RTS ha guadagnato a Mosca lo 0,1% a 1.444,19   punti. I volumi di scambio sono stati anche oggi al di sopra della media. Il rapporto sul mercato del lavoro statunitense ha sorpreso positivamente. Lo scorso mese sono stati creati 171.000 nuovi impieghi. Gli economisti avevano atteso la creazione di 125.000 impieghi. A frenare gli acquisti è stato il calo del prezzo del petrolio . Il future sul WTI è sceso oggi al di sotto di $85 al barile. Tra i titoli principali del listino russo Sberbank ha guadagnato l'1,5% e Magnit il 3,7%. Mechel Pref. ha perso lo 0,9%.

Il PX a Praga ha guadagnato lo 0,5% e il WIG a Varsavia lo 0,8%. La Borsa di Budapest è rimasta anche oggi ferma.

Scopri le nostre fonti: clicca sul logo per leggere tutti gli articoli dei provider e trova il tuo preferito