Italia markets closed
  • FTSE MIB

    24.095,00
    +29,95 (+0,12%)
     
  • Dow Jones

    31.261,90
    +8,77 (+0,03%)
     
  • Nasdaq

    11.354,62
    -33,88 (-0,30%)
     
  • Nikkei 225

    26.739,03
    +336,19 (+1,27%)
     
  • Petrolio

    110,35
    +0,46 (+0,42%)
     
  • BTC-EUR

    27.732,51
    -127,95 (-0,46%)
     
  • CMC Crypto 200

    650,34
    -23,03 (-3,42%)
     
  • Oro

    1.845,10
    +3,90 (+0,21%)
     
  • EUR/USD

    1,0562
    -0,0026 (-0,24%)
     
  • S&P 500

    3.901,36
    +0,57 (+0,01%)
     
  • HANG SENG

    20.717,24
    +596,56 (+2,96%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.657,03
    +16,48 (+0,45%)
     
  • EUR/GBP

    0,8442
    -0,0039 (-0,46%)
     
  • EUR/CHF

    1,0288
    -0,0006 (-0,06%)
     
  • EUR/CAD

    1,3556
    -0,0013 (-0,09%)
     

Borse Europa ai minimi di due mesi su perdite minerari e tech

Panoramica della Borsa di Francoforte

(Reuters) - Le borse europee toccano i minimi di due mesi, penalizzate dai titoli minerari sui timori di un forte rallentamento economico in Cina a causa delle prolungate restrizioni contro il Covid-19, mentre l'aumento dei rendimenti obbligazionari tiene sotto pressione il settore tecnologico.

L'indice paneuropeo STOXX 600 perde l'1,2%, ai minimi dal 10 marzo.

Il settore minerario scivola del 3,8% sulla scia dei futures cinesi sul minerale di ferro, crollati di oltre il 6% sui timori per la domanda nella seconda economia mondiale dopo i dati che hanno mostrato un rallentamento della crescita delle esportazioni ad aprile.

I tecnologici cedono il 2,1% ai minimi da dicembre 2020, mentre i rendimenti dei titoli di stato statunitensi ed europei sono saliti ai massimi di molti anni sulle aspettative di un aumento più rapido dei tassi di interesse volto a contrastare l'impennata dell'inflazione.

La Banca centrale europea dovrebbe aumentare i tassi di interesse tre volte quest'anno per combattere l'inflazione, ha detto Robert Holzmann, membro 'hawkish' del consiglio direttivo Bce, durante il fine settimana.

A raffreddare ulteriormente l'umore del mercato, il morale degli investitori nella zona euro è sceso a maggio ai minimi da giugno 2020, mentre l'impatto della guerra in Ucraina sulla prima economia europea diventa sempre più chiaro.

Il produttore di chip INFINEON perde il 3% pur avendo alzato l'outlook per l'intero anno, beneficiando della carenza globale di semiconduttori.

La società postale olandese POSTNL crolla del 12,1% dopo aver tagliato le attese per l'esercizio, segnalando che l'incertezza economica, la crescente inflazione e la pressione sui volumi dell'e-commerce rendono il 2022 "più impegnativo di quanto precedentemente previsto".

BBVA guadagna l'1,6% dopo che Deutsche Bank ha alzato il rating del titolo a 'buy', evidenziando che i punti di forza chiave della banca spagnola rimangono intatti malgrado la crescente incertezza economica.

(Tradotto da Enrico Sciacovelli, editing Sabina Suzzi)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli