Italia markets close in 8 hours 13 minutes
  • FTSE MIB

    26.011,58
    -69,55 (-0,27%)
     
  • Dow Jones

    34.764,82
    +506,50 (+1,48%)
     
  • Nasdaq

    15.052,24
    +155,40 (+1,04%)
     
  • Nikkei 225

    30.248,81
    +609,41 (+2,06%)
     
  • Petrolio

    73,28
    -0,02 (-0,03%)
     
  • BTC-EUR

    38.054,62
    +279,43 (+0,74%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.116,91
    +7,98 (+0,72%)
     
  • Oro

    1.753,50
    +3,70 (+0,21%)
     
  • EUR/USD

    1,1736
    -0,0011 (-0,09%)
     
  • S&P 500

    4.448,98
    +53,34 (+1,21%)
     
  • HANG SENG

    24.257,80
    -253,18 (-1,03%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.176,66
    -18,26 (-0,44%)
     
  • EUR/GBP

    0,8558
    +0,0004 (+0,05%)
     
  • EUR/CHF

    1,0850
    +0,0000 (+0,00%)
     
  • EUR/CAD

    1,4883
    +0,0028 (+0,19%)
     

Borse Europa in calo 1% su timori in attesa meeting Bce

·2 minuto per la lettura
La sede centrale della Banca centrale europea, davanti a un semaforo a Francoforte

di Sruthi Shankar

(Reuters) - Le borse europee si avviano verso il peggior calo delle ultime tre settimane il giorno prima del meeting della Banca centrale europea che vedrà i membri dell'istituto discutere la riduzione delle misure di stimolo.

L'indice paneuropeo STOXX 600 cede l'1,3%, sulla scia delle perdite dell'S&P 500 a Wall Street e delle borse asiatiche, zavorrate dai timori di un rallentamento della ripresa economica globale.

I settori economicamente sensibili - finanziario, automobilistico, energetico e bancario - perdono tra l'1,5% e l'1,9%. Soffre meno il settore dei viaggi.

Robert Holzmann, governatore della banca centrale austriaca e noto componente 'hawkish' della Bce, ha affermato che l'istituto potrebbe dare una stretta alla politica monetaria prima di quanto molti si aspettino, dato che le pressioni inflazionistiche potrebbero rivelarsi più persistenti.

La banca centrale dovrebbe annunciare domani una riduzione degli acquisti di bond, con gli analisti intervistati da Reuters che prevedono che il Programma di acquisto per l'emergenza pandemica (Pepp) potrebbe calare fino a 60 miliardi di euro al mese, dagli attuali 80 miliardi. Tuttavia, i banchieri più accomodanti evidenzieranno la necessità di rafforzare altri strumenti di sostegno.

Il produttore spagnolo di turbine SIEMENS GAMESA cede il 6,9% dopo che JPMorgan ha tagliato il rating del titolo a "neutral". La rivale danese VESTAS perde il 3,6%.

La società d'investimenti svedese EQT cede il 4,1% dopo un accordo di collocamento delle azioni, mentre STELLANTIS perde il 2,6% dopo che Dongfeng Motor Hong Kong ha ceduto una quota nel gruppo in una transazione da 600 milioni di euro.

Il gruppo farmaceutico francese SANOFI scivola dell'1,8% dopo aver acquisito l'azienda biofarmaceutica statunitense Kadmon Holdings Inc in un accordo da 1,9 miliardi di dollari.

(Tradotto a Danzica da Enrico Sciacovelli, in Redazione a Roma Francesca Piscioneri)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli