Italia markets close in 8 hours 25 minutes
  • FTSE MIB

    21.140,55
    -220,17 (-1,03%)
     
  • Dow Jones

    29.926,94
    -346,96 (-1,15%)
     
  • Nasdaq

    11.073,31
    -75,29 (-0,68%)
     
  • Nikkei 225

    27.116,11
    -195,19 (-0,71%)
     
  • Petrolio

    88,22
    -0,23 (-0,26%)
     
  • BTC-EUR

    20.300,83
    -476,67 (-2,29%)
     
  • CMC Crypto 200

    452,81
    -10,31 (-2,23%)
     
  • Oro

    1.717,30
    -3,50 (-0,20%)
     
  • EUR/USD

    0,9790
    -0,0006 (-0,06%)
     
  • S&P 500

    3.744,52
    -38,76 (-1,02%)
     
  • HANG SENG

    17.775,61
    -236,54 (-1,31%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.433,45
    -14,27 (-0,41%)
     
  • EUR/GBP

    0,8783
    +0,0015 (+0,18%)
     
  • EUR/CHF

    0,9687
    -0,0003 (-0,03%)
     
  • EUR/CAD

    1,3455
    -0,0002 (-0,01%)
     

Borse Europa in calo su timori recessione, aumento prezzi produzione Germania

Panoramica della Borsa di Francoforte

(Reuters) - Le borse europee sono in calo e fanno registrare una perdita settimanale, mentre il maggiore incremento di sempre dei prezzi alla produzione tedeschi nel mese di luglio si somma al malumore per le prospettive economiche della maggiore economia della regione e riaccende i timori di una recessione.

Intorno alle 10,30, lo STOXX 600 paneuropeo cede lo 0,4%, con i titoli del settore viaggi in testa ai ribassi.

I titoli del settore energetico sono stati tra i pochi in territorio positivo nel corso della giornata e della settimana, con un rialzo dello 0,1%.

L'impennata dei prezzi dell'energia, dovuta alla guerra in Ucraina, ha spinto i prezzi alla produzione tedeschi a luglio a registrare i più alti aumenti di sempre sia su base annua che mensile. I prezzi dell'energia nel complesso sono balzati del 105% rispetto al luglio 2021.

Il DAX tedesco perde lo 0,8% e i rendimenti decennali del Paese sono saliti ai massimi da quattro settimane.

Il gruppo francese Sodexo cede l'1,7%, dopo che Jefferies ha declassato il titolo a "hold" da "buy", tenendo conto di un possibile scenario di recessione nell'anno fiscale 2023-2024.

Just Eat Takeaway.com cresce del 29,4% in cima allo STOXX 600 dopo aver accettato di vendere il 33% della partecipazione nella brasiliana iFood all'investitore tecnologico Prosus per un importo di 1,8 miliardi di euro. Le azioni Prosus sono in crescita dello 0,3%.

FLSmidth balza del 11,9% dopo aver alzato le previsioni di vendita annuale grazie al fatto che il produttore di attrezzature minerarie e di cemento ha battuto le previsioni sugli utili del secondo trimestre.

(Tradotto da Chiara Scarciglia, editing Stefano Bernabei)