Italia markets closed
  • FTSE MIB

    24.621,72
    -63,95 (-0,26%)
     
  • Dow Jones

    34.429,88
    +34,87 (+0,10%)
     
  • Nasdaq

    11.461,50
    -20,95 (-0,18%)
     
  • Nikkei 225

    27.777,90
    -448,18 (-1,59%)
     
  • Petrolio

    80,34
    -0,88 (-1,08%)
     
  • BTC-EUR

    16.232,44
    +8,41 (+0,05%)
     
  • CMC Crypto 200

    404,33
    +2,91 (+0,72%)
     
  • Oro

    1.811,40
    -3,80 (-0,21%)
     
  • EUR/USD

    1,0531
    +0,0002 (+0,02%)
     
  • S&P 500

    4.071,70
    -4,87 (-0,12%)
     
  • HANG SENG

    18.675,35
    -61,09 (-0,33%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.977,90
    -6,60 (-0,17%)
     
  • EUR/GBP

    0,8573
    -0,0012 (-0,13%)
     
  • EUR/CHF

    0,9867
    +0,0006 (+0,06%)
     
  • EUR/CAD

    1,4186
    +0,0060 (+0,43%)
     

Borse Europa, Dax sovraperforma Europa su utili Siemens oltre attese

Il logo Siemens a Oceanside, California

(Reuters) - La borsa tedesca brilla rispetto alle controparti europee, con Siemens in forte rialzo dopo aver pubblicato solidi utili trimestrali, mentre gli investitori attendono la nuova manovra di bilancio del Regno Unito, che dovrebbe ripristinare la fiducia nell'economia britannica.

Intorno alle ore 11,00 italiane, l'indice tedesco Dax guadagna lo 0,1%, mentre l'indice continentale Stoxx 600 cede lo 0,3%.

Siemens balza del 6,5%, in testa a entrambi gli indici, dopo che il gruppo ha comunicato che i suoi hardware e software per gli impianti industriali hanno continuato a registrare una forte domanda.

L'indice europeo dei beni industriali guadagna lo 0,2%.

Il ministro delle Finanze britannico Jeremy Hunt dovrebbe annunciare tagli alla spesa e aumenti delle tasse durante la manovra d'autunno, che in base alle sue dichiarazioni e a quelle del primo ministro Rishi Sunak sono necessari per ripristinare la fiducia degli investitori dopo il fallimento del "mini budget" del precedente governo, meno di due mesi fa.

L'indice FTSE 100 di Londra perde lo 0,6% in vista dell'annuncio, previsto intorno alle 12,30 italiane.

Il settore europeo delle risorse di base perde lo 0,8% dopo il crollo dei prezzi dei metalli di base a fronte del rafforzamento del dollaro statunitense. L'indice è ancora tra i pochi ad aver performato bene quest'anno.

NN Group scivola del 6,6% in fondo all'indice AEX di Amsterdam dopo che gli obiettivi 2025 dell'assicuratore olandese sono risultati inferiori alle stime. L'indice AEX perde lo 0,5%.

(Tradotto da Enrico Sciacovelli, editing Andrea Mandalà)