Italia markets open in 47 minutes
  • Dow Jones

    29.872,47
    -173,77 (-0,58%)
     
  • Nasdaq

    12.094,40
    +57,62 (+0,48%)
     
  • Nikkei 225

    26.537,31
    +240,45 (+0,91%)
     
  • EUR/USD

    1,1937
    +0,0018 (+0,16%)
     
  • BTC-EUR

    14.990,63
    -96,93 (-0,64%)
     
  • CMC Crypto 200

    348,86
    -21,66 (-5,85%)
     
  • HANG SENG

    26.749,11
    +79,36 (+0,30%)
     
  • S&P 500

    3.629,65
    -5,76 (-0,16%)
     

Borse Europa estendono guadagni su rialzo materie prime, banche

·1 minuto per la lettura
Panoramica della borsa di Francoforte
Panoramica della borsa di Francoforte

(Reuters) - Le borse europee estendono la ripresa con gli investitori che per il momento mettono da parte i timori sul coronavirus, rivolgendo l'attenzione alle elezioni presidenziali statunitensi.

L'indice paneuropeo STOXX 600 sale dell'1,55%, rimbalzando dai minimi di cinque mesi toccati la scorsa settimana a causa delle preoccupazioni per i nuovi blocchi parziali imposti nel continente.

I settori ciclici sensibili alla crescita come petrolio e gas, minerari, banche e auto registrano la performance migliore, tutti in rialzo di oltre il 2,5%.

Nel giorno delle elezioni, il presidente repubblicano Donald Trump è ancora in svantaggio nei sondaggi nazionali rispetto al rivale democratico Joe Biden, ma la corsa è serrata e Trump potrebbe ancora accaparrarsi gli stati in bilico e raccogliere i voti necessari per vincere la presidenza.

Una vittoria di Biden è considerata favorevole per le borse europee sulle aspettative di un pacchetto di stimoli più ampio e di migliori legami commerciali con gli Stati Uniti.

"Attualmente, il mercato sta scommettendo sulla vittoria di Biden. Sotto la presidenza di Biden, l'economia statunitense dovrebbe essere più favorevole ai mercati azionari -- un'economia con maggiori programmi di stimolo sarà perfetta per la sovraperformance dei settori ciclici", ha detto Christian Stocker, lead strategist del settore azionario di UniCredit.

Tra i singoli titoli, la banca francese Bnp Paribas guadagna il 5,14% grazie a un'impennata del trading di forex e commodity che l'ha aiutata a battere le stime di utile trimestrale.

La casa di moda Hugo Boss avanza del 5,75% dopo aver registrato un ritorno alla redditività nel terzo trimestre e aver detto di essere concentrata sulla ripresa del business online e in Cina.