Italia markets closed
  • FTSE MIB

    22.352,46
    +151,02 (+0,68%)
     
  • Dow Jones

    29.910,37
    +37,90 (+0,13%)
     
  • Nasdaq

    12.205,85
    +111,44 (+0,92%)
     
  • Nikkei 225

    26.644,71
    +107,40 (+0,40%)
     
  • Petrolio

    45,53
    -0,18 (-0,39%)
     
  • BTC-EUR

    14.293,76
    +252,17 (+1,80%)
     
  • CMC Crypto 200

    334,11
    -3,39 (-1,00%)
     
  • Oro

    1.781,90
    -23,60 (-1,31%)
     
  • EUR/USD

    1,1962
    +0,0048 (+0,41%)
     
  • S&P 500

    3.638,35
    +8,70 (+0,24%)
     
  • HANG SENG

    26.894,68
    +75,23 (+0,28%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.527,79
    +16,85 (+0,48%)
     
  • EUR/GBP

    0,8988
    +0,0072 (+0,81%)
     
  • EUR/CHF

    1,0818
    +0,0021 (+0,19%)
     
  • EUR/CAD

    1,5527
    +0,0025 (+0,16%)
     

Borse Europa estendono rally su entusiasmo per vaccino

di Shashank Nayar
·2 minuto per la lettura
Il grafico dell'indice tedesco DAX all'interno della sede della Borsa di Francoforte
Il grafico dell'indice tedesco DAX all'interno della sede della Borsa di Francoforte

di Shashank Nayar

(Reuters) - Le borse europee avanzano per la terza sessione consecutiva sulla scia dell'ottimismo legato all'arrivo di un vaccino contro il Covid-19, attenuando così la preoccupazione per il danno economico inflitto dal crescente numero di contagi di coronavirus in tutto il continente.

L'indice paneuropeo STOXX 600 guadagna lo 0,6%, estendendo il rally del 5% di questa settimana con gli investitori attivi nei settori delle utilities e dei viaggi e del tempo libero, tra i meno performanti quest'anno.

Il settore tech, che ha visto un'impennata quest'anno sulla scia delle controparti statunitensi a partire da marzo, guadagna lo 0,5%.

"Le elezioni statunitensi, le trattative sul nuovo stimolo europeo e gli sviluppi del vaccino hanno decisamente rinforzato la fiducia degli investitori, ma il mercato sta iniziando a stabilizzarsi e a considerare i possibili rischi a breve termine", ha detto Keith Temperton, trader di Forte Securities.

La Spagna, tra i paesi più colpiti dalla crisi sanitaria, riceverà i primi vaccini a inizio 2021, mentre l'Italia stima di ricevere 3,4 milioni di dosi a gennaio.

E.On, la maggiore società energetica tedesca, guadagna l'1,0% dopo aver notato una ripresa della domanda dalla crisi del coronavirus più veloce del previsto, mantenendo quindi la propria stima per il 2020.

Continental cede il 2,1% dopo aver segnalato ulteriori oneri di ristrutturazione nel quarto trimestre.

Il settore bancario europeo perde i guadagni visti a inizio sessione e scivola dello 0,05% dopo che la banca olandese Abn Amro si è mostrata cauta sul futuro, anche dopo aver riportato un utile trimestrale ben al di sopra delle aspettative. Il titolo cede quasi il 4%.

Nordea Bank perde il 4,4% dopo che l'assicuratore finlandese Sampo ha detto di aver venduto il 4% del proprio capitale azionario nella banca in un'offerta tramite accelerated bookbuild rivolta ali investitori istituzionali. g

Tra gli indici nazionali, il tedesco DAX avanza dello 0,4%, il britannico FTSE 100 e il francese CAC 40 rispettivamente dello 0,6% e dello 0,4%.