Italia markets close in 3 hours 41 minutes
  • FTSE MIB

    21.898,96
    -189,40 (-0,86%)
     
  • Dow Jones

    30.996,98
    -179,02 (-0,57%)
     
  • Nasdaq

    13.543,06
    0,00 (0,00%)
     
  • Nikkei 225

    28.822,29
    +190,84 (+0,67%)
     
  • Petrolio

    52,32
    +0,05 (+0,10%)
     
  • BTC-EUR

    27.915,22
    +425,50 (+1,55%)
     
  • CMC Crypto 200

    687,53
    +10,63 (+1,57%)
     
  • Oro

    1.862,10
    +5,90 (+0,32%)
     
  • EUR/USD

    1,2160
    -0,0015 (-0,12%)
     
  • S&P 500

    3.841,47
    -11,60 (-0,30%)
     
  • HANG SENG

    30.159,01
    +711,16 (+2,41%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.572,44
    -29,97 (-0,83%)
     
  • EUR/GBP

    0,8883
    -0,0009 (-0,10%)
     
  • EUR/CHF

    1,0773
    +0,0002 (+0,02%)
     
  • EUR/CAD

    1,5462
    -0,0037 (-0,24%)
     

Borse Europa, indici pesanti su timori nuova variante virus in Gran Bretagna

·2 minuto per la lettura
La borsa di Francoforte

(Reuters) - Un tonfo di oltre il 5% dei titoli dei viaggi guida le perdite sull'azionario europeo, con la rapida diffusione di un nuovo ceppo del coronavirus che ha portato a nuove restrizioni in Gran Bretagna e allo stop agli arrivi da oltremanica da parte di molti Paesi.

L'indice paneuropeo STOXX 600 cede il 2,6%, in corsa per registrare la peggiore sessione in due mesi, dopo che la Gran Bretagna ha imposto un effettivo lockdown e una nuova stretta sul periodo natalizio, per il quale era previsto inizialmente un allentamento delle misure, con il nuovo ceppo che si è dimostrato al 70% più contagioso rispetto alla variante originale.

L'indice di Londra FTSE cede il 2,2%, nonostante il crollo della sterlina. L'indice tedesco DAX scivola del 3,1%.

Il Canada, ma anche Germania, Italia e Paesi Bassi, hanno interrotto i collegamenti dalla Gran Bretagna, mentre la Francia ha vietato gli ingressi anche ai vettori cargo.

I titoli dei viaggi e del tempo libero sono impostati per registrare la peggiore giornata da tre mesi, con Iag, controllante di British Airways, la compagnia aerea Lufthansa e l'agenzia viaggi Tui che cedono tra il 5,7% e il 10,4%. L'operatore di navi da crociera Carnival è in ribasso di quasi il 10%.

Con i prezzi del greggio in calo, le major dell'energia come Bp, Total e Royal Dutch Shell perdono tra il 4,7% e il 6,8%.

Su Shell grava inoltre una nuova svalutazione da 3,5 a 4,5 miliardi di dollari delle attività petrolifere e del gas.

A pesare sul sentiment è anche l'incertezza relativa ai negoziati per un accordo commerciale post-Brexit. A meno di due settimane dall'uscita della Gran Bretagna dall'Unione europea, nessuna delle due parti ha cambiato la propria posizione per raggiungere un compromesso.

A causa dei timori relativi al nuovo ceppo del virus gli investitori non prestano attenzione a un accordo per un pacchetto di agevolazioni fiscali del valore di 900 miliardi di dollari negli Stati Uniti, il cui voto è previsto per oggi.

I vaccini dovrebbero essere ancora efficaci contro la nuova variante, secondo gli scienziati. La Gran Bretagna ha già avviato le inoculazioni del composto Pfizer-BioNtech, mentre l'approvazione da parte dell'Agenzia europea del farmaco dovrebbe arrivare oggi, a cui seguirà l'ok da parte della Commissione europea mercoledì.

Il titolo BioNtech quotato sulla Borsa di Francoforte balza del 4,7%.

I pochi guadagni sull'azionario europeo sono stati registrati da alcuni titoli del comparto healthcare e dei consumi.