Italia markets open in 1 hour 57 minutes
  • Dow Jones

    34.715,39
    -313,26 (-0,89%)
     
  • Nasdaq

    14.154,02
    -186,23 (-1,30%)
     
  • Nikkei 225

    27.476,81
    -296,12 (-1,07%)
     
  • EUR/USD

    1,1331
    +0,0014 (+0,12%)
     
  • BTC-EUR

    34.376,15
    -2.903,03 (-7,79%)
     
  • CMC Crypto 200

    920,35
    -74,92 (-7,53%)
     
  • HANG SENG

    24.845,20
    -107,15 (-0,43%)
     
  • S&P 500

    4.482,73
    -50,03 (-1,10%)
     

Borse Europa, inizio mese in rialzo su rimbalzo settori sensibili a pandemia

·1 minuto per la lettura
Panoramica della borsa di Francoforte

(Reuters) - I mercati europei guadagnano terreno, con gli investitori tornati a caccia di occasioni dopo un novembre difficile, spingendo settori come viaggi, petrolio e minerario che sono stati colpiti dai timori per la variante del coronavirus Omicron.

Lo STOXX 600 paneuropeo avanza dello 1,08%, sulla scia dei guadagni dei mercati asiatici e dei futures statunitensi dopo il netto sell-off nella sessione precedente.

Un sondaggio ha mostrato che la crescita manifatturiera nella zona euro ha leggermente accelerato il mese scorso, ma i colli di bottiglia della catena di approvvigionamento sono peggiorati.

L'Unione europea potrebbe dare il via libera ai vaccini contro il Covid-19 modificati per proteggere dalla nuova variante in tre o quattro mesi, ha detto ieri Emer Cooke, il direttore esecutivo dell'Ema, aggiungendo che i vaccini esistenti continueranno a fornire protezione.

Il settore minerario guadagna il 2,8% dopo che i prezzi del rame sono rimbalzati sull'allentamento dei timori relativi alla variante Omicron, mentre i titoli oil sono a +2,4%, grazie all'aumento dei prezzi del greggio in vista di una riunione dell'Opec.

Tra i singoli titoli, HUSQVARNA, il più grande produttore al mondo di attrezzi da giardinaggio elettrici, è in rialzo del 4,7% dopo aver migliorato i suoi obiettivi finanziari complessivi e le prospettive di crescita per i tosaerba robotizzati e altri prodotti a batteria.

Il gruppo immobiliare tedesco in difficoltà ADLER balza del 21,7% dopo aver annunciato dei disinvestimenti.

(Tradotto da Alice Schillaci in redazione a Danzica, in redazione a Milano Gianluca Semeraro, alice.schillaci@thomsonreuters.com, +48587696614)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli