Italia markets close in 5 hours 23 minutes
  • FTSE MIB

    25.491,27
    +135,12 (+0,53%)
     
  • Dow Jones

    35.116,40
    +278,24 (+0,80%)
     
  • Nasdaq

    14.761,29
    +80,23 (+0,55%)
     
  • Nikkei 225

    27.584,08
    -57,75 (-0,21%)
     
  • Petrolio

    70,35
    -0,21 (-0,30%)
     
  • BTC-EUR

    31.949,97
    -892,01 (-2,72%)
     
  • CMC Crypto 200

    925,49
    -17,95 (-1,90%)
     
  • Oro

    1.816,70
    +2,60 (+0,14%)
     
  • EUR/USD

    1,1860
    -0,0008 (-0,07%)
     
  • S&P 500

    4.423,15
    +35,99 (+0,82%)
     
  • HANG SENG

    26.426,55
    +231,73 (+0,88%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.149,31
    +31,36 (+0,76%)
     
  • EUR/GBP

    0,8509
    -0,0016 (-0,19%)
     
  • EUR/CHF

    1,0726
    +0,0002 (+0,02%)
     
  • EUR/CAD

    1,4859
    -0,0010 (-0,07%)
     

Borse Europa invertono la tendenza su aumento timori virus

·2 minuto per la lettura
La Borsa di Parigi

(Reuters) - L'azionario europeo è in leggero calo oggi, con gli investitori che hanno venduto i titoli economicamente sensibili sui timori che la diffusione delle nuove varianti del Covid possa arrestare la ripresa economica globale.

Alle 10,55 l'indice STOXX 600 è in calo dello 0,1% dopo aver segnato un leggero rialzo in apertura.

I titoli bancari, minerari, dei viaggi e del settore dell'auto perdono tutti tra 0,4% e 1,2% con gli investitori che liquidano le scommesse rialziste sull'economia globale mentre la variante Delta del coronavirus si diffonde attraverso gran parte dell'Asia.

L'azionario britannico , orientato alle materie prime, cede lo 0,48% trascinando con se i propri pari europei.

La volatilità è aumentata in tutti i mercati globali la scorsa settimana, dopo che i dati in arrivo dagli Usa e dalla Cina hanno generato il timore che la crescita economica possa aver raggiunto il suo picco, portando all'aumento dei rendimenti dei titoli di Stato e al calo delle azioni.

Tuttavia, gli indici di Wall Street hanno chiuso su massimi storici venerdì, mentre lo STOXX 600 è rimasto di pochi punti al di sotto del proprio picco.

Nel frattempo, la Presidente della Banca centrale europea Christine Lagarde ha detto che la banca cambierà la propria guidance sui prossimi passi da seguire in politica monetaria durante il prossimo vertice, in modo che questi riflettano la nuova strategia e mostrino quanto Francoforte sia seria riguardo il far ripartire l'inflazione.

La nuova strategia autorizza la Bce a tollerare un'inflazione superiore al target del 2%, in modo da rassicurare gli investitori che non ci sarà una prematura adozione di una politica restrittiva.

Gli investitori si stanno spostando sui segmenti più difensivi del mercato azionario, come utilities, immobiliare, e healthcare, che guadagnano tutti tra 0,3% e 0,9%.

Daily Mail and General Trust balza del 3,8% dopo aver annunciato che il suo maggiore azionista, la famiglia Rothermere, potrebbe progettare un'uscita dal mercato per il giornale britannico, in un affare da 810 milioni di dollari, se le vendite della unità di rischio assicurativo e di Cazoo andassero a buon fine.

Il gruppo pubblicitario francese Jcdecaux balza del 7,3% dopo che JPMorgan ha promosso il titolo a "overweight", citando un consistente rimbalzo nei numeri dei passeggeri.

La francese Atos perde il 15,1% arrivando in fondo allo STOXX 600 dopo aver tagliato il proprio forecast per gli utili di fine anno.

(Tradotto da Luca Fratangelo in redazione a Danzica, in redazione a Roma Stefano Bernabei, luca.fratangelo@thomsonreuters.com, +48587696613)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli