Italia markets closed
  • Dow Jones

    31.149,08
    -39,30 (-0,13%)
     
  • Nasdaq

    13.486,53
    +29,28 (+0,22%)
     
  • Nikkei 225

    28.756,86
    +233,60 (+0,82%)
     
  • EUR/USD

    1,2145
    +0,0029 (+0,24%)
     
  • BTC-EUR

    26.094,11
    -2.756,54 (-9,55%)
     
  • CMC Crypto 200

    623,51
    -56,40 (-8,29%)
     
  • HANG SENG

    29.927,76
    -34,71 (-0,12%)
     
  • S&P 500

    3.848,75
    -3,10 (-0,08%)
     

Borse Europa leggermente volatili tra balzo Bbva e timori vaccino AstraZeneca

di Shriya Ramakrishnan e Shashank Nayar
·2 minuto per la lettura
Un trader davanti agli schermi alla sua scrivania presso la borsa di Francoforte

di Shriya Ramakrishnan e Shashank Nayar

(Reuters) - Le borse europee avanzano contrastate, con la banca spagnola Bbva in rialzo dopo lo stop alle trattative di fusione con Banco Sabadell, mentre i dubbi sull'efficacia del vaccino contro il Covid-19 di AstraZeneca impattano sul sentiment.

L'indice paneuropeo STOXX 600 scambia leggermente volatile, cedendo lo 0,09% alle 11,30, diviso tra i guadagni nel settore bancario e tech e le perdite nel settore assicurativo.

Bbva emerge tra i migliori titoli sull'indice. Banco Sabadell cede il 13%, poiché il fallimento delle trattative di fusione porrà più pressione sulla banca, considerata come l'anello debole del potenziale accordo.

"Il mood è confuso stamattina, con alcuni fattori negativi legati al Covid-19 che hanno limitato la tendenza al rialzo, ma gli investitori stanno scommettendo su ulteriori misure di stimolo per aiutare le deboli condizioni economiche", ha detto Simona Gambarini, economista di Capital Economics.

Il numero di infezioni in Germania ha superato la soglia di un milione e il bilancio giornaliero delle vittime ha toccato un nuovo record oggi, mentre il governo tedesco ha annunciato piani per quasi raddoppiare le emissioni di debito per il 2021, contro la pandemia.

Un'indagine della Commissione europea mostra a novembre un calo dell'economic sentiment nella zona euro, per la prima volta in sette mesi, a causa dell'impatto della seconda ondata di Covid-19 nel continente. [nZRN000B34]

Astrazeneca perde lo 0,8% su dubbi riguardanti i risultati del proprio studio in fase avanzata su un vaccino candidato, minando potenzialmente le probabilità di una rapida approvazione normativa negli Stati Uniti e nell'Unione europea.

L'indice francese CAC 40 strappa lo 0,3% dopo aver riportato un calo nel numero di contagi e ricoveri.

Soffre la borsa di Londra, con l'indice FTSE 250 in ribasso dell'1,1% su timori riguardanti i negoziati per Brexit, con la fine dell'anno all'orizzonte e sempre meno tempo per un accordo commerciale con il blocco Ue.