Italia markets close in 3 hours 27 minutes
  • FTSE MIB

    22.412,35
    +31,00 (+0,14%)
     
  • Dow Jones

    30.814,26
    -177,24 (-0,57%)
     
  • Nasdaq

    12.998,50
    -114,10 (-0,87%)
     
  • Nikkei 225

    28.242,21
    -276,97 (-0,97%)
     
  • Petrolio

    52,11
    -0,25 (-0,48%)
     
  • BTC-EUR

    30.689,42
    +805,91 (+2,70%)
     
  • CMC Crypto 200

    716,68
    -18,46 (-2,51%)
     
  • Oro

    1.833,00
    +3,10 (+0,17%)
     
  • EUR/USD

    1,2063
    -0,0022 (-0,18%)
     
  • S&P 500

    3.768,25
    -27,29 (-0,72%)
     
  • HANG SENG

    28.862,77
    +288,91 (+1,01%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.591,73
    -7,82 (-0,22%)
     
  • EUR/GBP

    0,8909
    +0,0022 (+0,25%)
     
  • EUR/CHF

    1,0747
    -0,0007 (-0,07%)
     
  • EUR/CAD

    1,5411
    +0,0038 (+0,25%)
     

Borse Europa in lieve rialzo, trascinate da Carrefour e Telefonica

·2 minuto per la lettura
Panoramica della Borsa di Francoforte, 9 ottobre 2020

(Reuters) - L'azionario europero è in lieve rialzo, con l'impennata dei titoli Carrefour e Telefonica su operazioni M&A che compensa la debolezza dei titoli bancari dovuta alle preoccupazioni per l'estensione delle misure di lockdown in tutta Europa.

Le azioni Carrefour raggiungono i massimi dall'agosto 2019 dopo che la canadese Alimentation Couche-Tard Inc ha reso noto l'avvio di colloqui esplorativi per una eventuale fusione con la più grande catena di supermercati europea.. Il titolo è in rialzo dell'8,6%, trascinando i guadagni del CAC 40, mentre le azioni del rivale francese Casino sono in crescita del 3,1%.

La società di telecomunicazioni spagnola Telefonica guadagna il 7,9% dopo l'accordo con American Tower Corp per la vendita della divisione delle torri di telecomunicazione europee e latino-americane per 7,7 miliardi di euro in contanti..

I titoli delle telecomunicazioni sono i più avvantaggiati, con guadagni dell'1,4%.

L' indice paneuropeo sale solo dello 0,2% dopo il forte rally della scorsa settimana.

Il settore bancario è quello che sta cedendo di più per via dei timori che prolungate misure restrittive in Europa contro il diffondersi dei contagi da coronavirus possano rallentare ulteriormente la ripresa economica.

"Più a lungo le economie saranno in lockdown, più è probabile che avremo insolvenze sui prestiti. Quindi questo ha un impatto sulle banche", spiega David Madden, analista di CMC Markets.

L'indice DAX è piatto, dopo che il ministro della Salute Jens Spahn ha affermato che la Germania non sarà in grado di revocare tutte le restrizioni all'inizio di febbraio.. Anche il governo olandese ha reso noto che estenderà le misure di lockdown, inclusa la chiusura di scuole e negozi, di almeno tre settimane.

(Tradotto da Redazione Danzica, in redazione a Milano Cristina Carlevaro, r.plantera@thomsonreuters.com, +48 58 769 65 79)