Italia markets open in 1 hour 47 minutes
  • Dow Jones

    34.584,88
    -166,42 (-0,48%)
     
  • Nasdaq

    15.043,97
    -137,93 (-0,91%)
     
  • Nikkei 225

    30.500,05
    +176,75 (+0,58%)
     
  • EUR/USD

    1,1718
    -0,0014 (-0,12%)
     
  • BTC-EUR

    39.078,02
    -2.097,62 (-5,09%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.145,08
    -80,45 (-6,56%)
     
  • HANG SENG

    23.955,18
    -965,58 (-3,87%)
     
  • S&P 500

    4.432,99
    -40,76 (-0,91%)
     

Borse Europa poco mosse, ancorate a massimi storici

·2 minuto per la lettura
La Borsa di Parigi

(Reuters) - Le borse europee scambiano poco mosse, intorno ai massimi storici toccati questo mese, in un contesto caratterizzato dalle speranze di un continuo sostegno delle banche centrali a favore della ripresa economica e dall'aumento dei contagi legati alla variante Delta del Covid-19.

L'indice tedesco DAX e il francese CAC-40 guadagnano lo 0,1% circa in mattinata.

L'indice STOXX 600 scambia poco mosso, preparandosi a chiudere agosto con un rialzo di oltre il 2%. Si tratta del settimo mese positivo consecutivo e della più lunga serie al rialzo in oltre otto anni.

Gli asset rischiosi, azionario incluso, sono stati sostenuti dalle dichiarazioni del presidente della Federal Reserve Jerome Powell, che ha spiegato che non c'è fretta di cambiare politica monetaria e non ha dato indicazioni precise su quando la banca centrale intende ridurre gli acquisti di asset, se non dire che avverrà "quest'anno".

"Per i mercati azionari, il processo graduale è positivo, poiché è chiaro che la Fed intende continuare a sostenere l'economia finché sarà necessario per ottenere una ripresa completa", ha detto Willem Sels di Hsbc.

"Quindi non è sorprendente che i settori ciclici abbiano reagito perlopiù positivamente", ha aggiunto.

Il settore energetico avanza dello 0,3%, anche se i prezzi del greggio sono calati dai massimi di tre settimane, seguiti al forte uragano che si è abbattuto sulla Costa del Golfo statunitense, costringendo la chiusura e l'evacuazione di centinaia di piattaforme petrolifere offshore.

Sugli scudi il settore auto, il settore tech e il retail.

Uno studio mostra che le persone infette con la variante Delta del coronavirus hanno il doppio delle probabilità di essere ricoverate, rispetto ai soggetti che hanno contratto la variante Alfa.

Tuttavia, la banca centrale europea prevede che la variante più contagiosa avrà un impatto limitato sull'economia della zona euro, grazie ai progressi nella campagna di vaccinazione.

(Tradotto a Danzica da Enrico Sciacovelli, in redazione a Milano Gianluca Semeraro)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli