Italia markets closed
  • FTSE MIB

    24.429,41
    -147,10 (-0,60%)
     
  • Dow Jones

    33.800,60
    +297,03 (+0,89%)
     
  • Nasdaq

    13.900,19
    +70,88 (+0,51%)
     
  • Nikkei 225

    29.768,06
    +59,08 (+0,20%)
     
  • Petrolio

    59,34
    -0,26 (-0,44%)
     
  • BTC-EUR

    50.252,96
    -925,66 (-1,81%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.235,89
    +8,34 (+0,68%)
     
  • Oro

    1.744,10
    -14,10 (-0,80%)
     
  • EUR/USD

    1,1905
    -0,0016 (-0,13%)
     
  • S&P 500

    4.128,80
    +31,63 (+0,77%)
     
  • HANG SENG

    28.698,80
    -309,27 (-1,07%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.978,84
    +1,01 (+0,03%)
     
  • EUR/GBP

    0,8682
    +0,0008 (+0,09%)
     
  • EUR/CHF

    1,0997
    -0,0015 (-0,14%)
     
  • EUR/CAD

    1,4909
    -0,0055 (-0,36%)
     

Borse Europa poco mosse, Deliveroo crolla in debutto a Londra

·2 minuto per la lettura
Un corriere Deliveroo in bici a Bruxelles

(Reuters) - Le borse europee sono poco mosse, con l'attenzione rivolta al crollo del 30% accusato da Deliveroo al debutto sulla piazza londinese che ha eclissato il quarto rialzo trimestrale consecutivo per l'indice STOXX 600.

Il benchmark paneuropeo STOXX 600 guadagna lo 0,1% a 431,2, sotto il picco di 433,9 toccato prima della pandemia. L'indice è indirizzato a chiudere il mese di marzo in rialzo del 6,4% e il primo trimestre a +8%.

Il Dax tedesco segna un frazionale -0,02% dopo aver superato ieri per la prima volta la soglia dei 15.000 punti, mentre l'indice britannico FTSE 100 cede lo 0,3%.

Deliveroo apre ben al di sotto del prezzo di Ipo scendendo fino a 271 pence. L'azienda aveva fissato il prezzo di collocamento a 390 pence per azione, con una valutazione di 7,6 miliardi di sterline, meno di quanto inizialmente previsto.

Just Eat Takeway perde lo 0,8%, mentre DELIVERY HERO avanza dello 0,8%.

"Il maggior timore è la regolamentazione dei diritti dei lavoratori. Il modello d'impiego flessibile dei rider di Deliveroo è un importante pilastro dei piani per il successo del gruppo", scrive Sophie Lund-Yates, analista equity di Hargreaves Lansdown, in una nota.

H&M cede il 2% dopo aver riportato una perdita trimestrale e aver annunciato che non proporrà un dividendo.

Credit Suisse estende il calo per la terza sessione consecutiva e cede il 2,5% sui timori per le perdite legate ad Archegos Capital, che questa settimana ha fatto default sulle 'margin call'.

Cd Projekt crolla del 12,6% in fondo allo STOXX 600, con gli investitori delusi dagli aggiornamenti sulla strategia della società polacca, che include la ricerca di target per M&A.

Capgemini avanza dell'1,9% dopo aver alzato i target di margine a medio termine.

(Tradotto da Redazione Danzica, in Redazione a Milano Sabina Suzzi, enrico.sciacovelli@thomsonreuters.com, +48587696613)