Italia Markets closed

Borse Europa positive con banche dopo intervista a Tria

LONDRA, 11 giugno (Reuters) - Il comparto bancario, in particolare italiano, sostiene oggi le borse europee dopo che nel fine settimana il neo-ministro dell'Economia Giovanni Tria ha rassicurato i mercati sulla permanenza dell'Italia nell'euro, risollevando il morale agli investotori dopo un G7 deludente.

Alle 13 italiane le banche europee segnano +0,94%, aiutando lo STOXX 600 a rimanere in territorio positivo.

A contribuire al mood positivo del mercato anche l'esito negativo del referendum in Svizzera che ha respinto una netta riorganizzazione del sistema monetario del Paese. Credit Suisse e UBS guidano i rialzi.

Brilla Nestle con un aumento dell'1,3%.

L'ottimismo sul fronte politico ha permesso agli investitori di chiudere un occhio sul fallimento del vertice G7 nel weekend. Il comparto auto comunque è negativo con un -0,57%.

Se si tralascia la politica, a muovere il mercato è il settore 'merger and acquisition'.

Inmarsat balza di quasi il 13% al massimo da cinque mesi dopo aver rigettato un takeover dalla statunitense Echostar.

Ocado sale di oltre il 2% dopo un upgrade da parte di Goldman Sachs a "buy". Il titolo guadagna il 152% quest'anno, rafforzato da un deal sulla distribuzione con i supermercati Usa Kroger.