Italia markets closed
  • FTSE MIB

    24.095,00
    +29,90 (+0,12%)
     
  • Dow Jones

    31.261,90
    +8,80 (+0,03%)
     
  • Nasdaq

    11.354,62
    -33,88 (-0,30%)
     
  • Nikkei 225

    26.739,03
    +336,23 (+1,27%)
     
  • Petrolio

    110,35
    +0,46 (+0,42%)
     
  • BTC-EUR

    28.358,58
    +256,89 (+0,91%)
     
  • CMC Crypto 200

    650,34
    -23,03 (-3,42%)
     
  • Oro

    1.845,10
    +3,90 (+0,21%)
     
  • EUR/USD

    1,0552
    -0,0036 (-0,34%)
     
  • S&P 500

    3.901,36
    +0,57 (+0,01%)
     
  • HANG SENG

    20.717,24
    +596,54 (+2,96%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.657,03
    +16,48 (+0,45%)
     
  • EUR/GBP

    0,8443
    -0,0038 (-0,45%)
     
  • EUR/CHF

    1,0283
    -0,0010 (-0,10%)
     
  • EUR/CAD

    1,3540
    -0,0029 (-0,21%)
     

Borse Europa in rally su solidi risultati trimestrali

(Reuters) - Le borse europee guadagnano terreno grazie ai risultati oltre le attese di diverse società, tra cui la major TotalEnergies e la casa automobilistica Volvo, che hanno permesso di accantonare i timori per il rallentamento della crescita economica globale.

L'indice paneuropeo STOXX 600 balza dell'1,2%, estendendo i guadagni di ieri, con ogni indice delle singole piazze in rialzo.

Il settore auto guadagna il 3,1%. VOLVO CARS balza dello 0,8% dopo aver comunicato utili oltre le previsioni degli analisti, grazie alla forte domanda per i propri prodotti.

La francese TOTALENERGIES guadagna il 3,8% in seguito all'annuncio di piani di buyback, dopo aver comunicato utili 'core' in forte rialzo grazie all'impennata dei prezzi del petrolio e del gas.

L'istituto britannico STANDARD CHARTERED e la banca spagnola BANCO SABADELL balzano rispettivamente del 16,0% e dell'1,8% dopo aver comunicato utili trimestrali positivi.

Nonostante l'andamento positivo della stagione delle trimestrali, aprile è stato un mese volatile per le borse a livello globale, con lo STOXX 600 che ha toccato i minimi di un mese a causa dei timori per l'aumento dei tassi di interesse, per le valutazioni del settore tech Usa, per il conflitto in Ucraina e per i lockdown imposti in Cina contro il Covid-19.

La società tedesca DELIVERY HERO ha invertito l'andamento, in ribasso dell'8,8%, pur avendo stimato utili 'core' positivi per le attività di consegna a domicilio.

Sugli scudi HELLOFRESH, in rialzo del 4,6% dopo aver pubblicato solidi risultati.

(Tradotto da Enrico Sciacovelli, editing Stefano Bernabei)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli