Italia markets close in 5 hours 2 minutes
  • FTSE MIB

    20.716,67
    -244,71 (-1,17%)
     
  • Dow Jones

    29.134,99
    -125,82 (-0,43%)
     
  • Nasdaq

    10.829,50
    +26,58 (+0,25%)
     
  • Nikkei 225

    26.173,98
    -397,89 (-1,50%)
     
  • Petrolio

    78,77
    +0,27 (+0,34%)
     
  • BTC-EUR

    19.770,67
    -1.492,66 (-7,02%)
     
  • CMC Crypto 200

    431,66
    -27,48 (-5,98%)
     
  • Oro

    1.632,00
    -4,20 (-0,26%)
     
  • EUR/USD

    0,9575
    -0,0023 (-0,24%)
     
  • S&P 500

    3.647,29
    -7,75 (-0,21%)
     
  • HANG SENG

    17.250,88
    -609,43 (-3,41%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.297,85
    -30,80 (-0,93%)
     
  • EUR/GBP

    0,8969
    +0,0031 (+0,35%)
     
  • EUR/CHF

    0,9478
    -0,0037 (-0,39%)
     
  • EUR/CAD

    1,3174
    +0,0004 (+0,03%)
     

Borse Europa in rialzo dopo inizio settimana difficile

Il tricolore francese sventola sul Palais Brogniard, ex Borsa di Parigi

(Reuters) - Le piazze europee sono in rialzo, dopo un inizio di settimana negativo a causa delle preoccupazioni per l'impatto della crisi energetica e per la recessione, con Credit Suisse che ha esteso i guadagni dopo aver accettato di vendere la sua attività di global trust.

Intorno alle 11,10, lo STOXX 600 cresce dello 0,21% dopo aver perso lo 0,6% nella seduta precedente, in seguito alla chiusura del gasdotto Nord Stream 1.

L'indice tedesco DAX guadagna lo 0,25% dopo essere crollato di oltre il 2% ieri, a causa dei crescenti timori su un'eventuale recessione della Germania, la più grande economia europea.

I dati hanno mostrato che gli ordini industriali tedeschi sono scesi dell'1,1% a luglio, per il sesto mese consecutivo, mentre la guerra in Ucraina continua a mietere vittime.

I flussi di gas naturale russo attraverso il Nord Stream 1 non riprenderanno fino a quando SIEMENS ENERGY non avrà riparato le apparecchiature difettose, ha detto a Reuters il vice amministratore delegato di GAZPROM Vitaly Markelov.

CREDIT SUISSE guadagna lo 0,5% dopo aver accettato di vendere le sue attività di global trust a THE BANK OF N.T. BUTTERFIELD & SON LIMITED e Gasser Partner Trust.

VOLKSWAGEN è in rialzo dell'1,64% grazie alla decisione di iniziare il processo per l'Ipo del suo marchio di auto sportive Porsche, con il Ceo Oliver Blume che ha detto che la quotazione potrebbe rompere il ghiaccio nei mercati dei capitali.

Le azioni di SIEMENS ENERGY crescono dell'1,1% grazie alla decisione di rientrare nel principale indice azionario tedesco DAX a partire dal 19 settembre.

(Tradotto da Chiara Bontacchio, editing Francesca Piscioneri)