Italia markets closed
  • FTSE MIB

    27.061,40
    -508,60 (-1,84%)
     
  • Dow Jones

    34.265,37
    -450,02 (-1,30%)
     
  • Nasdaq

    13.768,92
    -385,10 (-2,72%)
     
  • Nikkei 225

    27.522,26
    -250,67 (-0,90%)
     
  • Petrolio

    84,83
    -0,72 (-0,84%)
     
  • BTC-EUR

    31.446,23
    +199,65 (+0,64%)
     
  • CMC Crypto 200

    870,86
    +628,18 (+258,85%)
     
  • Oro

    1.836,10
    -6,50 (-0,35%)
     
  • EUR/USD

    1,1348
    +0,0031 (+0,27%)
     
  • S&P 500

    4.397,94
    -84,79 (-1,89%)
     
  • HANG SENG

    24.965,55
    +13,20 (+0,05%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.229,56
    -70,05 (-1,63%)
     
  • EUR/GBP

    0,8370
    +0,0053 (+0,64%)
     
  • EUR/CHF

    1,0341
    -0,0033 (-0,32%)
     
  • EUR/CAD

    1,4273
    +0,0133 (+0,94%)
     

Borse Europa in rialzo guidate da titoli tech in vista esito riunione Bce

·2 minuto per la lettura
Il logo Bce a Francoforte, in Germania

(Reuters) - L'azionario europeo è in rialzo di oltre l'1% sulla scia delle previsioni economiche positive della Federal Reserve, che hanno innescato un rally sulle borse globali, con gli investitori che ora sono in attesa dell'esito della riunione della Banca centrale europea.

L'indice paneuropeo STOXX 600 potrebbe registrare la miglior seduta in oltre una settimana, trainato dai titoli tech dopo la buona performance di ieri del Nasdaq.

La Fed ha detto ieri che la tanto attesa fine del programma di acquisto di obbligazioni è prevista per marzo e ha segnalato ben tre aumenti dei tassi di interesse nel 2022, ma ha fornito in generale previsioni economiche positive.

La Bce e la Bank of England terranno in giornata le rispettive riunioni di politica monetaria. La banca centrale europea ridurrà probabilmente il programma di acquisto di bond per l'emergenza pandemica (Pepp) da 1.850 miliardi di euro, ma gli investitori sono in attesa di sapere come l'Asset Purchase Programme, in vigore da sei anni, possa compensare lo stimolo perso mentre un aumento dei tassi appare ancora lontano.

Dai nuovi dati odierni è emerso che la crescita dell'attività economica nella zona euro è rallentata oltre le attese a dicembre, con il ritorno delle restrizioni imposte per ridurre l'impatto della variante Omicron del coronavirus che frenano la ripresa.

Tra i singoli titoli, la casa farmaceutica svizzera Novartis balza del 4,6% dopo aver avviato un riacquisto di azioni proprie fino a 15 miliardi di dollari da completare entro fine 2023.

Airbus sale del 3,5% dopo che l'australiana Qantas Airways ha scelto il produttore di velivoli francese al posto di Boeing come fornitore preferenziale per rimpiazzare la flotta nazionale.

Il retailer di moda online Boohoo crolla del 16,3% dopo aver lanciato un avvertimento sull'utile dell'anno per la seconda volta in quattro mesi.

Scivola del 12,3% Edf, che ha ridotto l'obiettivo di utile core per quest'anno dopo aver individuato delle falle in una centrale nucleare e aver chiuso un altro stabilimento che impiega lo stesso tipo di reattore.

(Tradotto in redazione a Danzica da Michela Piersimoni, in redazione a Milano Sabina Suzzi)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli