Italia markets close in 37 minutes
  • FTSE MIB

    25.630,32
    +140,10 (+0,55%)
     
  • Dow Jones

    34.987,44
    +194,77 (+0,56%)
     
  • Nasdaq

    14.863,93
    +83,40 (+0,56%)
     
  • Nikkei 225

    27.728,12
    +144,04 (+0,52%)
     
  • Petrolio

    68,41
    +0,26 (+0,38%)
     
  • BTC-EUR

    32.821,84
    -450,70 (-1,35%)
     
  • CMC Crypto 200

    973,85
    -2,04 (-0,21%)
     
  • Oro

    1.805,00
    -9,50 (-0,52%)
     
  • EUR/USD

    1,1846
    +0,0003 (+0,02%)
     
  • S&P 500

    4.421,69
    +19,03 (+0,43%)
     
  • HANG SENG

    26.204,69
    -221,86 (-0,84%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.156,99
    +12,09 (+0,29%)
     
  • EUR/GBP

    0,8494
    -0,0027 (-0,31%)
     
  • EUR/CHF

    1,0735
    +0,0007 (+0,07%)
     
  • EUR/CAD

    1,4780
    -0,0065 (-0,44%)
     

Borse Europa in rialzo su speranze politica espansiva Bce e su utili imprese

·2 minuto per la lettura
La Borsa di Francoforte

(Reuters) - L'azionario europeo estende i guadagni per la terza sessione consecutiva, grazie ai segnali che puntano ad una solida stagione delle trimestrali e alle aspettative che la Bce mantenga la propria posizione espansiva che hanno aumentato la domanda per titoli più rischiosi.

Alle 11,05 l'indice STOXX 600 è in rialzo dello 0,66%, segnando una completa ripresa dalla perdita registrata all'inizio della settimana, la peggiore del 2021.

Le azioni legate a viaggi e tempo libero hanno superato nuovamente i guadagni del settore, con un rialzo del 2,77%. Il sottoindice aveva toccato i minimi di cinque mesi lunedì, sui timori connessi alla crescente diffusione della variante Delta.

Su movimenti orientati dagli utili, la società di private equity svedese EQT balza del 10,77%, in testa allo STOXX 600, dopo aver riportato degli utili molto incoraggianti per la prima metà dell'anno, mentre l'impresa ingegneristica svizzera ABB tocca i massimi da novembre 2007 dopo aver raddoppiato le previsioni di vendita per l'anno in corso.

Il gigante dei beni di consumo Unilever perde il 4,53% dopo aver rivisto al ribasso le proprie previsioni per il margine operativo annuale a causa dei prezzi crescenti delle materie prime.

Tra le aziende dello STOXX 600 che hanno pubblicato le proprie trimestrali finora- circa un quarto delle aziende totali dell'indice- il 61% ha superato le aspettative di utili degli analisti, secondo i dati Refinitiv Ibes. Solitamente, il 51% delle aziende supera le aspettative.

I titoli della zona euro guadagnano l'1% in attesa delle decisioni della Bce, attese per le 13,45 di oggi: non è ancora certo se la banca centrale prometterà un ulteriore periodo di stimolo monetario, per mantenere l'impegno a fare aumentare l'inflazione.

La francese Publicis avanza del 3,5% dopo aver previsto un ritorno ai livelli pre-pandemici entro la fine dell'anno.

(Tradotto da Luca Fratangelo in redazione a Danzica, in redazione a Roma Stefano Bernabei, luca.fratangelo@thomsonreuters.com, +48587696613)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli