Italia Markets open in 1 hr 40 mins

Borse Europa in ribasso, cautela dati occupazione Usa limita guadagni da Pmi

·2 minuto per la lettura
La borsa di Parigi

(Reuters) - Le borse europee perdono terreno in attesa dei dati sull'occupazione Usa, che potrebbero influenzare l'outlook della politica monetaria della Federal Reserve, con il sentiment ulteriormente minato dai timori per la lenta crescita cinese.

L'indice paneuropeo STOXX 600 cede lo 0,1%, pur restando vicino ai massimi storici e impostato per un leggero guadagno su base settimanale.

Male il settore bancario, sensibile ai tassi d'interesse, e il settore dei viaggi, mentre il gruppo d'investimento ASHMORE GROUP perde il 5,1% dopo aver riportato un calo nel fatturato annuale.

Il Pmi sul settore privato cinese ha mostrato una drastica contrazione dell'attività ad agosto, a causa delle restrizioni contro la diffusione della variante Delta del Covid-19, con la minaccia di far deragliare la ripresa.

I dati previsti oggi pomeriggio dovrebbero mostrare un rallentamento nella crescita dell'occupazione statunitense ad agosto, ulteriori segnali di un rallentamento economico, che potrebbe spingere la Fed a fornire misure di sostegno più durature.

L'attività economica della zona euro ad agosto è risultata solida, secondo il Pmi finale di IHS Markit, indicando che l'economia del blocco potrebbe ritornare ai livelli precedenti il Covid-19 entro la fine dell'anno, nonostante i timori per la variante Delta del coronavirus e i diffusi disagi per la catena d'approvvigionamento.

La Banca centrale europea si riunirà la prossima settimana, dopo che diversi membri 'hawkish' hanno richiesto di rallentare il ritmo degli acquisti di bond all'interno del programma pandemico.

Secondo un sondaggio condotto da Reuters, la Bce annuncerà durante il meeting un taglio nel ritmo degli acquisti di asset a partire dal prossimo trimestre, ma manterrà l'acquisto di bond fino al 2024, almeno quello del programma principale dell'istituto, e possibilmente anche più a lungo.

La società spagnola ALLFUNDS balza del 9,5% dopo aver riportato i risultati del primo semestre del gruppo.

L'operatore tedesco di borsa DEUTSCHE BOERSE dovrebbe annunciare oggi i nuovi titoli dell'indice blue-chip DAX, nell'ambito della più vasta revisione nella storia dell'indice.

(Tradotto a Danzica da Enrico Sciacovelli, in redazione a Milano Gianluca Semeraro)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli