Italia markets open in 8 hours 11 minutes
  • Dow Jones

    27.463,19
    -222,19 (-0,80%)
     
  • Nasdaq

    11.431,35
    +72,41 (+0,64%)
     
  • Nikkei 225

    23.485,80
    -8,54 (-0,04%)
     
  • EUR/USD

    1,1783
    -0,0031 (-0,26%)
     
  • BTC-EUR

    11.584,35
    -0,65 (-0,01%)
     
  • CMC Crypto 200

    270,32
    +9,03 (+3,46%)
     
  • HANG SENG

    24.787,19
    -131,59 (-0,53%)
     
  • S&P 500

    3.390,68
    -10,29 (-0,30%)
     

Borse Europa in ribasso da massimi su incertezze vaccino Covid-19

di Sagarika Jaisinghani
·2 minuti per la lettura
Il grafico dell'indice tedesco DAX a Francoforte
Il grafico dell'indice tedesco DAX a Francoforte

di Sagarika Jaisinghani

(Reuters) - Le borse europee si ritirano dai massimi di cinque settimane, dopo che Johnson&Johnson ha deciso di sospendere i propri test clinici per il vaccino contro il Covid-19, alimentando dubbi sulla sua distribuzione. Airbus invece scivola a causa del taglio del rating di JPMorgan.

Un mese dopo che AstraZeneca ha sospeso i propri test finali sul candidato per il vaccino contro Covid-19, J&J ha detto di aver temporaneamente sospeso i test, a causa di una malattia inspiegabile insorta in un partecipante allo studio.

L'indice paneuropeo STOXX 600 cede lo 0,13%, interrompendo una serie positiva di tre giorni. In ribasso il settore dei viaggi e del tempo libero, il bancario e l'assicurativo.

Scambiano in lieve rialzo solo due settori europei - telecomunicazioni e utilities - anche se gli analisti ritengono che la notizia sul vaccino non sia in grado di causare una diffusa flessione nei mercati azionari.

"Il sell-off non è troppo grave, abbiamo già visto fenomeni simili, ma con diversi vaccini in sviluppo, questa battuta d'arresto potrebbe essere vista non troppo negativamente, a meno che la malattia inspiegabile diventi più costosa in altri test", ha detto Stephen Innes di Axi.

I nuovi dati sulle importazioni cinesi di settembre mostrano un aumento ai ritmi più veloci di quest'anno, mentre le esportazioni estendono i forti guadagni. Tuttavia, i dati sulla disoccupazione in Gran Bretagna mostrano un aumento del tasso ai massimi da oltre tre anni.

Airbus Se cede il 3% dopo che JPMorgan ha tagliato il rating del titolo a "underweight" da "neutral".

La catena di abbigliamento britannica French Connection Group scivola del 18,4% dopo aver riportato una contrazione nelle vendite nel primo semestre per il virus.

L'utility britannica Sse balza del 3,7% dopo aver accettato di vendere la propria quota del 50% negli asset di West Yorkshire-based Ferrybridge e Skelton Grange per 995 milioni di sterline.

(Tradotto da Redazione Danzica, in Redazione a Roma Francesca Piscioneri, enrico.sciacovelli@thomsonreuters.com,+4858775278)