Italia Markets closed

Borse Europa in ribasso su disordini Hong Kong, commenti deludenti Trump su commercio

Panoramica della Borsa di Francoforte

(Reuters) - I titoli europei ritracciano dai massimi degli ultimi quattro anni, dopo che nel tanto atteso discorso di ieri il presidente Usa ha fornito poche indicazioni sullo stato di avanzamento dei colloqui commerciali con la Cina. Intanto proseguono le proteste antigovernative a Hong Kong, smorzando il sentiment del mercato.

Le banche con una significativa esposizione a Hong Kong come HSBC e Standard Chartered perdono rispettivamente il 2,5% e il 2,2%. Anche gli utili deludenti della banca olandese Abn Amro pesano sul settore bancario, che arretra del 2,4%.

Alcune zone del centro finanziario asiatico sono paralizzate mentre continuano i disordini in corso da mesi. I manifestanti hanno lanciato mattoni su strade in cui si trovano alcuni dei principali negozi di lusso e proprità immobiliari.

Sul fronte commerciale, Donald Trump ha ribadito ieri che gli Stati Uniti sono vicini alla firma di un accordo commerciale di "fase uno" con la Cina, ma che accetterà solo un accordo favorevole per il suo Paese. Intervenuto all'Economic Club di New York, Trump non ha svelato nuovi dettagli sui negoziati.

La delusione per le dichiarazioni di Trump ha colpito i settori dell'export sensibili ai dazi, con i minerari in ribasso dell'1,6%, mentre la mancanza di dettagli sulle possibili tariffe statunitensi sulle case automobilistiche europee pesa sul settore auto, che cede l'1,8%.

"I mercati azionari hanno incorporato ampiamente nei prezzi l'ottimismo sul fatto che (un accordo commerciale) probabilmente ci sarà. Quindi, c'è un po' di delusione per la mancanza di una proposta concreta", spiega Ian Heslop, responsabile delle global equities per Merian Global Investors.

L'indice di riferimento di Francoforte, in cui il comparto automobilistico ha un peso rilevante, sta per registrare il suo più grande calo giornaliero in un mese.

L'indice pan-europeo STOXX 600 scende dello 0,7% ritracciando dai massimi di quattro anni toccati ieri.

Sul fronte dei risultati societari, Deutsche Wohnen avanza del 2,2% dopo che la società immobiliare tedesca ha confermato le previsioni e ha dichiarato che riacquisterà azioni per 750 milioni di euro, mentre Tullow Oil crolla quasi del 22% sulla scia della riduzione delle stime di produzione di greggio del 2019 e di free cash flow.


Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia