Italia markets open in 7 minutes
  • Dow Jones

    28.210,82
    -97,97 (-0,35%)
     
  • Nasdaq

    11.484,69
    -31,80 (-0,28%)
     
  • Nikkei 225

    23.474,27
    -165,19 (-0,70%)
     
  • EUR/USD

    1,1862
    -0,0004 (-0,04%)
     
  • BTC-EUR

    10.808,87
    +1.479,46 (+15,86%)
     
  • CMC Crypto 200

    257,09
    +12,20 (+4,98%)
     
  • HANG SENG

    24.787,59
    +33,17 (+0,13%)
     
  • S&P 500

    3.435,56
    -7,56 (-0,22%)
     

Borse Europa in ripresa su dati Cina e banche dopo sell-off scorsa settimana

·1 minuto per la lettura
Una panoramica della Borsa di Francoforte
Una panoramica della Borsa di Francoforte

(Reuters) - L'azionario europeo si è parzialmente ripreso dalle pesanti perdite della scorsa settimana, aiutato dai dati ottimistici sui risultati delle società industriali provenienti dalla Cina e dal rimbalzo dei titoli bancari dai minimi storici.

L'indice paneuropeo STOXX 600 è in rialzo dell'1,6% dopo il calo del 3,6% della scorsa settimana, con l'indice bancario in aumento del 4,01%.

Hsbc Holdings balza dell'8,56% dopo che il gruppo assicurativo cinese Ping An, il principale azionista dell'istituto di credito britannico, ha aumentato la sua quota all'8% dal 7,95%.

Commerzbank avanza del 4,9% dopo aver nominato Manfred Knof, un alto dirigente della rivale Deutsche Bank, alla guida della banca, che si è trovata in difficoltà a seguito delle improvvise dimissioni del Ceo a inizio luglio. L'andamento del titolo è in linea con il settore.

Le preoccupazioni relative alla pandemia Covid-19 sono passate in secondo piano, con i mercati che hanno tratto sollievo dai dati che hanno mostrato i risultati delle società industriali cinesi in crescita per il quarto mese consecutivo ad agosto, sostenuti in parte da un rimbalzo dei prezzi delle materie prime e della produzione di attrezzature.

L'indice Dax tedesco che comprende titoli di società sensibili al commercio guadagna il 2,3%, mentre i settori automobilistico e industriale in Europa, fortemente dipendenti dalla domanda cinese, sono in rialzo oltre il 2%.

ArcelorMittal scambia in rialzo del 4,8% dopo che Cleveland-Cliffs ha annunciato l'acquisto delle attività statunitensi del produttore di acciaio per circa 1,4 miliardi di dollari.

(Tradotto da Redazione Danzica, in redazione a Milano Gianluca Semeraro)