Italia markets close in 4 hours 20 minutes
  • FTSE MIB

    24.431,33
    -9,55 (-0,04%)
     
  • Dow Jones

    33.849,46
    -497,57 (-1,45%)
     
  • Nasdaq

    11.049,50
    -176,86 (-1,58%)
     
  • Nikkei 225

    28.027,84
    -134,99 (-0,48%)
     
  • Petrolio

    79,22
    +1,98 (+2,56%)
     
  • BTC-EUR

    15.897,79
    +155,86 (+0,99%)
     
  • CMC Crypto 200

    389,96
    +9,67 (+2,54%)
     
  • Oro

    1.771,30
    +16,00 (+0,91%)
     
  • EUR/USD

    1,0380
    +0,0035 (+0,34%)
     
  • S&P 500

    3.963,94
    -62,18 (-1,54%)
     
  • HANG SENG

    18.204,68
    +906,74 (+5,24%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.944,42
    +8,91 (+0,23%)
     
  • EUR/GBP

    0,8637
    -0,0007 (-0,08%)
     
  • EUR/CHF

    0,9859
    +0,0046 (+0,47%)
     
  • EUR/CAD

    1,3962
    +0,0013 (+0,09%)
     

Borse Europa scivolano su perdite Mercedes, titoli difesa in rialzo dopo esplosione Polonia

Panoramica della Borsa di Francoforte

(Reuters) - Seduta in ribasso per le borse europee, con il gruppo Mercedes Benz in testa alle perdite dei titoli automobilistici, mentre l'esplosione in Polonia pesa sul sentiment e spinge al rialzo i titoli della difesa.

Intorno alle 11,00 lo STOXX 600 perde lo 0,54%.

I titoli del settore automobilistico crollano del 2,83%, guidando i ribassi settoriali, e si avviano verso il più grande calo percentuale giornaliero in quasi sette settimane.

MERCEDES BENZ cede il 5,08% dopo che la casa automobilistica tedesca ha tagliato i prezzi dei propri veicoli elettrici in Cina fino a 33.000 dollari a causa dei ritardi nelle vendite, secondo un report.

Il settore aerospaziale e della difesa europeo guadagna lo 0,43%, dopo la notizia dell'esplosione.

Le azioni del produttore di armamenti tedesco RHEINMETALL, dell'italiana LEONARDO, del colosso francese di elettronica per la difesa THALES, della svedese SAAB e della più grande società di difesa britannica BAE SYSTEMS salgono tra l'1,18% e il 3%.

AIR FRANCE-KLM crolla dell'11,69% dopo che la società ha detto di voler offrire obbligazioni subordinate convertibili in nuove azioni per 300 milioni di euro.

(Tradotto da Chiara Bontacchio, editing Francesca Piscioneri)