Italia markets open in 1 hour 25 minutes
  • Dow Jones

    26.519,95
    -943,24 (-3,43%)
     
  • Nasdaq

    11.004,87
    -426,48 (-3,73%)
     
  • Nikkei 225

    23.331,94
    -86,57 (-0,37%)
     
  • EUR/USD

    1,1763
    +0,0014 (+0,12%)
     
  • BTC-EUR

    11.294,12
    +23,41 (+0,21%)
     
  • CMC Crypto 200

    262,70
    -9,99 (-3,66%)
     
  • HANG SENG

    24.632,84
    -75,96 (-0,31%)
     
  • S&P 500

    3.271,03
    -119,65 (-3,53%)
     

Borse Europa verso bilancio settimanale negativo su rialzo contagi

·1 minuto per la lettura
La Borsa di Francoforte
La Borsa di Francoforte

(Reuters) - Le borse europee rimbalzano oggi dai minimi di due settimane, ma sono ancora indirizzate verso un bilancio settimanale in perdita dopo le vendite caratterizzate dai timori per una seconda ondata di contagi da Covid-19, l'incertezza legata alla Brexit e i dubbi circa ulteriori politiche di stimolo Usa.

Intorno alle 10,45 l'indice pan-Europeo STOXX 600 è in rialzo dello 0,75% dopo aver registrato ieri la peggior sessione in più di tre settimane.

Il comparto automotive balza del 2,8% dopo che Daimler e Volvo hanno fatto registrare risultati migliori delle attese.

L'indice londinese FTSE 100 avanza dello 0,9%, ma resta avviato a interrompere la striscia positiva di due settimane.

L'indice di riferimento STOXX 600 è ugualmente avviato verso il primo ribasso settimanale delle ultime tre mentre l'appetito per l'azionario è stato impattato dalle incertezze circa le intenzioni di Washington di promuovere ulteriori politiche di stimolo prima delle elezioni presidenziali del 3 novembre.

Sul fronte societario, Thyssenkrupp balza del 15,3% su indiscrezioni stampa secondo le quali la società privata Liberty Steel Group è pronta a lanciare un'offerta entro la giornata di oggi per la controllata dedicata all'acciaio, in forte sofferenza.

Lvmh avanza del 6,5% sulle vendite in rialzo delle borse Louis Vuitton che contribuiscono a limitare le perdite nel terzo trimestre dovute alla pandemia.

Altri marchi del lusso come Moncler e Burberry salgono oltre il 3%.

Il comparto delle telecomunicazioni e il real estate risultano tra i pochi in ribasso durante la mattinata.