Italia markets closed
  • Dow Jones

    34.239,97
    -87,82 (-0,26%)
     
  • Nasdaq

    13.443,58
    +64,53 (+0,48%)
     
  • Nikkei 225

    28.406,84
    +582,01 (+2,09%)
     
  • EUR/USD

    1,2214
    +0,0058 (+0,48%)
     
  • BTC-EUR

    35.209,84
    -333,47 (-0,94%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.195,23
    -57,92 (-4,62%)
     
  • HANG SENG

    28.593,81
    +399,72 (+1,42%)
     
  • S&P 500

    4.159,03
    -4,26 (-0,10%)
     

Borse europea a nuovi massimi storici, bene costruttori auto su risultati Daimler

·2 minuto per la lettura
Logo di Daimler AG ad Hanover

(Reuters) - L'azionario europeo ha registrato nuovi massimi dopo robusti dati macro da Usa e Cina che hanno alimentato l'ottimismo per una rapida ripresa dell'economia globale, mentre i solidi risultati della tedesca Daimler hanno dato una spinta al comparto auto.

L'indice paneuropeo STOXX 600 è in rialzo dello 0,3%. Il benchmark tedesco DAX guadagna lo 0,7% toccando i massimi di tutti i tempi, mentre il Ftse 100 è in rialzo dello 0,5%.

I mercati di tutto il mondo hanno registrato nuovi record in seguito alla pubblicazione di dati economici che mostrano che la ripresa dell'economia cinese ha subito un'accelerazione nel primo trimestre, mentre le vendite al dettaglio negli Stati Uniti hanno segnato a marzo il maggior incremento in 10 mesi.

Il produttore tedesco di auto e camion Daimler è in rialzo del 2,6% dopo aver comunicato che l'aumento dei prezzi dei veicoli e la forte domanda in Cina hanno contribuito a far registrare all'azienda un utile operativo migliore delle attese.

L'indice auto e componentistica guadagna l'1,6%, balzando in testa ai settori europei. Secondo i dati diffusi da Acea, le immatricolazioni di automobili in Unione europea sono cresciute a marzo dell'87,3%.

Sebbene lo STOXX 600 si avvii a registrare la settima settimana consecutiva in rialzo, l'andamento è stato circoscritto in un range ristretto questa settimana, con gran parte delle Borse europee vicine ai livelli pre-pandemia.

Bank of Ireland balza del 6,2% in testa allo STOXX 600 dopo aver raggiunto un accordo con KBC per esplorare la cessione di buona parte degli asset della controllata irlandese del gruppo finanziario belga .

Hellofresh, gruppo tedesco che si occupa della consegna a domicilio di kit per la preparazione di ricette, è in rialzo del 3,8% dopo che i risultati preliminari per il primo trimestre sono stati superiori alle attese, portando a un miglioramento dell'outlook per l'intero 2021.

L'Oreal scivola di circa il 2% su risultati deludenti della controllata Lancome, nonostante quelli dell'intero gruppo siano stati invece solidi.