Italia markets closed
  • FTSE MIB

    24.744,38
    +215,69 (+0,88%)
     
  • Dow Jones

    34.200,67
    +164,68 (+0,48%)
     
  • Nasdaq

    14.052,34
    +13,58 (+0,10%)
     
  • Nikkei 225

    29.683,37
    +40,68 (+0,14%)
     
  • Petrolio

    63,07
    -0,39 (-0,61%)
     
  • BTC-EUR

    50.933,73
    -911,54 (-1,76%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.398,97
    +7,26 (+0,52%)
     
  • Oro

    1.777,30
    +10,50 (+0,59%)
     
  • EUR/USD

    1,1980
    +0,0004 (+0,04%)
     
  • S&P 500

    4.185,47
    +15,05 (+0,36%)
     
  • HANG SENG

    28.969,71
    +176,57 (+0,61%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.032,99
    +39,56 (+0,99%)
     
  • EUR/GBP

    0,8657
    -0,0026 (-0,30%)
     
  • EUR/CHF

    1,1020
    -0,0013 (-0,12%)
     
  • EUR/CAD

    1,4982
    -0,0028 (-0,18%)
     

Borse europee ancora in positivo dopo nuovo record del Dow Jones a Wall Street

Matia Venini
·2 minuto per la lettura
Borse europee ancora in positivo dopo nuovo record del Dow Jones a Wall Street
Borse europee ancora in positivo dopo nuovo record del Dow Jones a Wall Street

L’accelerazione della campagna di vaccinazione negli Stati Uniti ha scatenato un effetto a catena che ha coinvolto i listini asiatici e quelli del Vecchio Continente. In Italia giornata di aste

Prosegue all’insegna della fiducia la settimana delle Borse europee. Piazza Affari ha iniziato le contrattazioni in rialzo dello 0,1%, Francoforte e Parigi dello 0,4%. Partenza più timida per Londra e Madrid, appena al di sotto della parità. A pochi minuti dall’apertura, tutti i listini del Vecchio Continente registrano crescite superiori al mezzo punto percentuale.

ITALIA ED EUROPA

Oggi in Italia è giornata di aste: il Ministero dell’economia colloca infatti Btp aprile 2026 per un importo tra i 3,5 e i 4 miliardi di euro, Btp agosto 2031 tra i 2,5 e i 3 miliardi e CCteu aprile 2026 tra 1 e 1,5 miliardi. A Piazza Affari gli occhi sono puntati sul Credito Valtellinese: parte oggi infatti l’opa di Credit Agricole. Per quanto riguarda i dati economici, sono attesi i prezzi alla produzione di febbraio in Italia e l’indice di fiducia delle imprese, dei servizi e dei consumatori di marzo della zona euro.

ACCELERA LA CAMPAGNA DI VACCINAZIONE NEGLI USA

Negli Stati Uniti, il presidente Biden ha promesso che entro il 19 aprile il 90% degli adulti potrà prenotare la propria vaccinazione, grazie al raddoppio del numero di farmacie abilitate alla somministrazione. Ciò ha avuto due effetti: da un lato, ha scatenato il rally del Dow Jones, che ha chiuso l’ultima seduta di Wall Street toccando un nuovo record a 33.171; dall’altro il rendimento dei Treasury a dieci anni ha registrato un ulteriore rialzo, raggiungendo l’1,742%. I futures USA viaggiano a due velocità. Mentre il Dow Jones cresce dello 0,1%, il Nasdaq perde lo 0,4%. Naviga appena sopra la parità l’S&P 500.

SI RIPRENDE L’ASIA

Il rialzo del rendimento dei Treasury statunitensi non ha spaventato le Borse asiatiche. Il Nikkei di Tokyo ha chiuso le contrattazioni in crescita dello 0,11%. Bene anche Shanghai, con gli scambi in aumento dello 0,6%, e Hong Kong, che registra una crescita dell'1%.

PETROLIO IN RIBASSO

Il Wti è in calo questa mattina sui mercati asiatici, dopo aver chiuso in rialzo a New York. Il petrolio americano viene scambiato a 61,27 dollari, in ribasso dello 0,47%. Giù anche il Brent, sceso dello 0,52% a 64,64 dollari al barile. Nel valutario, rapporto euro/dollaro sostanzialmente stabile, con la moneta unica che viene scambiata a 1,176 biglietti verdi.