Italia markets closed
  • FTSE MIB

    22.965,63
    -127,47 (-0,55%)
     
  • Dow Jones

    31.496,30
    +572,16 (+1,85%)
     
  • Nasdaq

    12.920,15
    +196,68 (+1,55%)
     
  • Nikkei 225

    28.864,32
    -65,78 (-0,23%)
     
  • Petrolio

    66,28
    +2,45 (+3,84%)
     
  • BTC-EUR

    41.391,52
    +480,16 (+1,17%)
     
  • CMC Crypto 200

    982,93
    +39,75 (+4,21%)
     
  • Oro

    1.698,20
    -2,50 (-0,15%)
     
  • EUR/USD

    1,1916
    -0,0063 (-0,52%)
     
  • S&P 500

    3.841,94
    +73,47 (+1,95%)
     
  • HANG SENG

    29.098,29
    -138,51 (-0,47%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.669,54
    -35,31 (-0,95%)
     
  • EUR/GBP

    0,8612
    -0,0004 (-0,05%)
     
  • EUR/CHF

    1,1085
    -0,0036 (-0,32%)
     
  • EUR/CAD

    1,5068
    -0,0094 (-0,62%)
     

Borse europee ancora in positivo, Londra bene sul successo vaccinazioni

Matia Venini
·2 minuto per la lettura
Borse europee ancora in positivo, <br/> Londra bene sul successo vaccinazioni
Borse europee ancora in positivo,
Londra bene sul successo vaccinazioni

Cresce la fiducia per la campagna vaccinale. In Europa c’è attesa per la riunione dei ministri delle finanze Ue, mentre Wall Street riapre con i futures che viaggiano verso nuovi record

Continua il sentiment positivo sui mercati europei, con le Borse del Vecchio Continente che aprono tutte in verde. Il miglior risultato è quello di Londra, in rialzo di quasi mezzo punto percentuale, grazie al successo della campagna di vaccinazione in Gran Bretagna che vede già 15 milioni di persone che hanno ricevuto il siero. Più timidi gli altri listini, tutti vicini al +0,1%. In Italia, la fiducia per il nuovo governo Draghi mantiene il differenziale tra Btp e Bund tedeschi sotto la soglia dei 90 punti base.

FIDUCIA SULLA CAMPAGNA DI VACCINAZIONE

Ieri l’Organizzazione Mondiale della Sanità ha autorizzato il vaccino anti-Covid prodotto da AstraZeneca per l’uso in emergenza. Ciò ha scatenato ottimismo tra gli investitori del Vecchio Continente, che attendono oggi la videoconferenza dei ministri delle finanze dell’Unione Europea su ripresa economica e procedura annuale di bilancio. In Italia c'è fiducia per l’inizio dei lavori del nuovo esecutivo guidato da Mario Draghi, mentre a Piazza Affari sono attesi i dati di bilancio di Poste Italiane.

RIAPRE WALL STREET

Dopo la chiusura per il President Day di ieri, riapre oggi Wall Street. La voglia di tornare a scambiare è alta e i futures legati ai principali indici segnano tutti una robusta crescita, promettendo di infrangere nuovi record: l’S&P 500 è in rialzo di mezzo punto percentuale, il Nasdaq dello 0,4%.

CONTINUA LA CRESCITA ASIATICA

L’Asia segna il dodicesimo rialzo consecutivo, con gli investitori incoraggiati dalla distribuzione dei vaccini in tutto il mondo e dalle speranze di ulteriori misure di stimolo fiscale negli Stati Uniti. Il Nikkei ha registrato una crescita dell’1,2%, Hong Kong di oltre 1,7%. Shanghai e Pechino rimangono chiuse per il Capodanno lunare.

WTI ANCORA SOPRA I 60 DOLLARI AL BARILE

La grande ondata di freddo e neve in Texas continua a minacciare la produzione di greggio. Per questo il prezzo del petrolio Wti resta sopra la soglia dei 60 dollari al barile. Il Brent segna un rialzo dello 0,42% e cresce a 63 dollari. Si rafforza l’euro, che sale dello 0,1% a 1,214 dollari.