Italia Markets closed

Borse europee aprono in calo su tensioni Usa-Cina

Valeria Panigada

Le Borse europee hanno aperto in territorio negativo, proseguendo i ribassi della vigilia. In avvio l'indice Eurostoxx 50 scivola dello 0,41%. A Francoforte il Dax cede lo 0,52% dopo il deludente dato sulle vendite al dettaglio, che a ottobre sono scese dell'1,9% su base mensile. A Parigi il Cac40 perde lo 0,38% e a Londra l'indice Ftse100 segna una flessione dello 0,49%. A pesare sull'umore degli investitori è la tensione sull'asse Usa-Cina, che potrebbe compromettere la firma dell'accordo commerciale. Nei giorni scorsi il presidente americano Donald Trump ha firmato la proposta Hong Kong Human Rights and Democracy Act of 2019, trasformandola così in legge dopo l'approvazione del Congresso Usa. Trump ha firmato anche un altro provvedimento teso e vietare la vendita di munizioni e maschere anti-gas alla polizia di Hong Kong. Pechino ha accusato Washington di avere "intenzioni sinistre" e ha lanciato l'avvertimento sulla possibilità di contro-misure. Tuttavia la Cina non ha preso alcuna decisione concreta finora. La seduta odierna sarà movimentata da diversi dati, tra cui spiccano la disoccupazione e l'inflazione nell'Eurozona.