Italia Markets closed

Borse europee aprono in leggero rialzo, tornano tensioni su commercio internazionale

Valeria Panigada

Le principali Borse europee hanno aperto poco sopra la parità, dopo un inizio di settimana e del mese di dicembre in profondo rosso. Ad alimentare l'avversione al rischio e la prudenza tra gli investitori sono i nuovi dubbi sul commercio internazionale. In avvio l'indice Eurostoxx 50 sale dello 0,32%. A Francoforte il Dax guadagna lo 0,57%, a Parigi il Cac40 è poco mosso con un +0,12% mentre a Londra l'indice Ftse100 scivola dello 0,20%.

Ieri il presidente americano ha annunciato con un tweet la reintroduzione di tariffe su alcuni metalli importati da Brasile e Argentina e più tardi il dipartimento del Commercio Usa ha minacciato l'imposizione di dazi su circa 2,4 miliardi di dollari di beni importati dalla Francia. Tenuto conto dell'accento messo da Trump sugli interessi americani, tornano i dubbi sulla possibilità che Washington e Pechino riescano a raggiungere una intesa preliminare a breve.

L'agenda macro di oggi è piuttosto scarna di appuntamenti. L'unico dato di rilievo in uscita oggi riguarderà i prezzi alla produzione nell'Eurozona.