Italia markets close in 1 hour 27 minutes
  • FTSE MIB

    22.942,36
    -141,19 (-0,61%)
     
  • Dow Jones

    31.392,94
    +1,42 (+0,00%)
     
  • Nasdaq

    13.224,10
    -134,69 (-1,01%)
     
  • Nikkei 225

    29.559,10
    +150,93 (+0,51%)
     
  • Petrolio

    60,75
    +1,00 (+1,67%)
     
  • BTC-EUR

    42.151,15
    +1.197,21 (+2,92%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.015,58
    +27,49 (+2,78%)
     
  • Oro

    1.712,80
    -20,80 (-1,20%)
     
  • EUR/USD

    1,2064
    -0,0023 (-0,19%)
     
  • S&P 500

    3.848,98
    -21,31 (-0,55%)
     
  • HANG SENG

    29.880,42
    +784,56 (+2,70%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.701,54
    -6,18 (-0,17%)
     
  • EUR/GBP

    0,8644
    -0,0013 (-0,14%)
     
  • EUR/CHF

    1,1067
    +0,0010 (+0,09%)
     
  • EUR/CAD

    1,5248
    -0,0023 (-0,15%)
     

Borse europee aprono in rialzo su speranze vaccini e balzo di Tokyo

Daniela La Cava
·1 minuto per la lettura

Borse europee in rialzo nella prima seduta della settimana dopo il record toccato dalla Borsa di Tokyo con il Nikkei che ha infranto la soglia di 30mila punti. Nei primi minuti di contrattazioni i listini del Vecchio continente si muovono in territorio positivo, con il Ftse 100 e il Cac40 che salgono rispettivamente dello 0,78% e dello 0,48% mentre il Dax di Francoforte avanza dello 0,38 per cento. A far balzare la Piazza finanziaria del Giappone le indicazioni sul Pil. In particolare, nel quarto trimestre dello scorso anno, il Pil giapponese ha riportato una performance positiva per il secondo trimestre consecutivo, salendo al ritmo annualizzato del 12,7% rispetto al terzo trimestre, anche se in rallentamento rispetto al balzo record del 22,7% del terzo trimestre. Si continua a monitorare la situazione vaccini. L'Unione Europea ha fatto sapere che accelererà le approvazioni dei vaccini contro il coronavirus anche per combattere le varianti. Queste le rassicurazioni rilasciate in una intervista dal commissario per la salute dell'Ue, Stella Kyriakides. Intanto oggi tutti nella zona euro i dati in uscita oggi, visto che le Piazze finanziarie di Cina e Stati Uniti saranno chiuse per festività (la prima vede i mercati chiusi fino al 17 febbraio per i festeggiamenti del Capodanno lunare, mentre Wall Street celebra il President’s day). Tornando all'agenda macro, in evidenza oggi la produzione industriale e la bilancia commerciale dell'eurozona per il mese di dicembre, ma anche la riunione dell'Eurogruppo.