Italia markets closed
  • FTSE MIB

    24.429,41
    -147,10 (-0,60%)
     
  • Dow Jones

    33.800,60
    +297,03 (+0,89%)
     
  • Nasdaq

    13.900,19
    +70,88 (+0,51%)
     
  • Nikkei 225

    29.768,06
    +59,08 (+0,20%)
     
  • Petrolio

    59,34
    -0,26 (-0,44%)
     
  • BTC-EUR

    50.148,59
    -1.034,66 (-2,02%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.235,89
    +8,34 (+0,68%)
     
  • Oro

    1.744,10
    -14,10 (-0,80%)
     
  • EUR/USD

    1,1905
    -0,0016 (-0,13%)
     
  • S&P 500

    4.128,80
    +31,63 (+0,77%)
     
  • HANG SENG

    28.698,80
    -309,27 (-1,07%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.978,84
    +1,01 (+0,03%)
     
  • EUR/GBP

    0,8682
    +0,0008 (+0,09%)
     
  • EUR/CHF

    1,0997
    -0,0015 (-0,14%)
     
  • EUR/CAD

    1,4909
    -0,0055 (-0,36%)
     

Borse europee avanzano in avvio: attesa per lo zew tedesco

Redazione Finanza
·1 minuto per la lettura

Avvio in rialzo per le principali Borse europee dopo la positiva chiusura di Wall Street. Nei primi minuti di scambi l'indice Ftse 100 sale dello 0,4%, mentre il Dax di Francoforte e il Cac40 di Parigi mostrano un rialzo rispettivamente dello 0,44% e dello 0,15 per cento. Sui mercati l'attenzione sembra rivolta alla ripresa economica globale e alla nuova riunione della Federal Reserve (Fed) che culminerà domani sera con l'annuncio sui tassi e sulla conferenza del presidente Jerome Powell. Intanto la questione vaccini resta in primissimo piano. Ieri Germania e Francia per prime, seguite dall’Italia, hanno deciso di interrompere la somministrazione del vaccino Astrazeneca anti Covid-19 in via precauzionale, in attesa dei pronunciamenti dell’Ema. In Francia l’annuncio dello stop al vaccino Astrazeneca è stato fatto direttamente dal presidente della Repubblica, Emmanuel Macron, che ha indicato come lo stop si prolungherà fino a domani, in attesa del parere dell’Ema. A livello macro tra i market mover della seduta l'indice tedesco Zew ma anche le vendite al dettaglio e la produzione industriale Usa. Sempre negli Stati Uniti in uscita l'indice Nahb sulla fiducia dei costruttori.