Italia markets open in 3 hours 28 minutes
  • Dow Jones

    35.741,15
    +64,13 (+0,18%)
     
  • Nasdaq

    15.226,71
    +136,51 (+0,90%)
     
  • Nikkei 225

    29.100,57
    +500,16 (+1,75%)
     
  • EUR/USD

    1,1605
    -0,0009 (-0,08%)
     
  • BTC-EUR

    54.048,41
    +297,56 (+0,55%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.507,74
    +1.265,06 (+521,29%)
     
  • HANG SENG

    26.022,41
    -109,62 (-0,42%)
     
  • S&P 500

    4.566,48
    +21,58 (+0,47%)
     

Borse europee, avvio positivo: nuova tornata di trimestrali a Wall Street, banche capitanate da Morgan Stanley

·1 minuto per la lettura

Avvio di scambi rialzista per le principali Borse europee all'indomani della chiusura mista di Wall Street. Nei primi minuti di contrattazioni prevalgono i segni positivi con il Dax di Francoforte che avanza dello 0,6% circa, mentre l'indice londinese Ftse 100 e quello parigino Cac40 guadagnano rispettivamente lo 0,67% e lo 0,61 per cento. Sotto la lente del mercato i dati macro e le trimestrali arrivate ieri dagli Stati Uniti. In particolare, si guarda agli ultimi dati sull'inflazione degli Stati Uniti aumentata più del previsto a settembre, facendo salire la pressione sulla Federal Reserve (Fed). Sul mercato si osservano anche agli ultimi verbali della Fed relativi alla riunione di settembre. Dalle minute è emerso che la Fed potrebbe iniziare a ridurre l'ammontare di asset che acquista ogni mese nell'ambito del suo programma di Quantitative easing, lanciando così il tapering, a partire dalla metà di novembre. Il tapering potrebbe essere avviato attraverso una riduzione degli acquisti di $10 miliardi per i Treasuries Usa e di $5 miliardi per i titoli garantiti dai mutui, per un ammontare complessivo di $15 miliardi al mese. Al momento, con il suo programma di QE, la Fed acquista asset per un valore totale di $120 miliardi al mese. A livello macro, dopo l'inflazione e i prezzi alla produzione in Cina, il calendario di oggi prevede per gli Stati Uniti l'aggiornamento settimanale con i sussidi alla disoccupazione, ma anche i prezzi alla produzione e i dati su scorte e produzione greggio. Focus anche sulla stagione degli utili a Wall Street che, dopo i conti del terzo trimestre di JP Morgan, oggi si concentra su Bank of America, Citigroup, Morgan Stanley e Wells Fargo.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli