Italia markets closed
  • Dow Jones

    31.621,93
    -339,93 (-1,06%)
     
  • Nasdaq

    13.287,77
    -310,19 (-2,28%)
     
  • Nikkei 225

    30.168,27
    +496,57 (+1,67%)
     
  • EUR/USD

    1,2234
    +0,0066 (+0,54%)
     
  • BTC-EUR

    41.405,05
    +311,80 (+0,76%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.013,52
    +18,86 (+1,90%)
     
  • HANG SENG

    30.074,17
    +355,93 (+1,20%)
     
  • S&P 500

    3.865,67
    -59,76 (-1,52%)
     

Borse europee caute in avvio, tema reflazione resta caldo

Daniela La Cava
·1 minuto per la lettura

Partenza prudente per le principali Borse europee. Si muovono in ordine sparso i listini del Vecchio continente con il Dax di Francoforte che cede lo 0,47%, mentre il Ca40 e il Ftse 100 mostrano rispettivamente un calo dello 0,49% e una leggera flessione dello 0,05 per cento. Sui mercati è letteralmente esplosa la paura della reflazione, ovvero il timore di una brusca impennata del tasso di inflazione Usa. Sono state queste preoccupazioni a condizionare la seduta della vigilia di Wall Street e anche quella dell'azionario globale. E oggi l'attenzione si concentra perlopiù sui dati in arrivo da oltreoceano: in uscita nel pomeriggio i prezzi alla produzione, le vendite al dettaglio e la produzione industriale. In serata è poi prevista la pubblicazione da parte della Fed dei verbali della riunione di gennaio. Da monitorare anche il discorso del premier Mario Draghi al Senato.