Le borse europee chiudono contrastate, EuroStoxx 50 +0,1%

I principali indici azionari europei hanno chiuso oggi contrastati. Il DAX a Francoforte ha guadagnato lo 0,1%, il CAC40 a Parigi lo 0,1% e il FTSE MIB a Milano lo 0,4%. Il FTSE 100 a Londra ha perso lo 0,1% e il SMI a Zurigo lo 0,5%. L'IBEX 35 a Madrid ha chiuso invariato. L' EuroStoxx 50 , l'indice delle 50 principali blue chips della zona euro , è salito dello 0,1%.
L'incertezza relativa al "fiscal cliff" negli USA ha fatto scattare delle prese di beneficio. La Casa Bianca ha comunicato ieri che Barack Obama è pronto a esercitare il diretto di veto se il “piano B” del repubblicano John Boehner dovesse venir approvato dal Congresso. Nel pomeriggio le borse europee sono state sostenute da alcuni positivi dati relativi all'economia statunitense. Il PIL è aumentato nel terzo trimestre più di quanto atteso dagli economisti. Le vendite di case esistenti sono inoltre salite lo scorso mese ai massimi da tre anni.
I bancari hanno chiuso contrastati. Royal Bank of Scotland ha guadagnato lo 0,7%, Crédit Agricole l'1,3% e Banco Santander lo 0,4%. Commerzbank ha perso lo 0,8% e UniCredit lo 0,2%.
UBS ha chiuso in ribasso dell'1,1%. Le autorità di Hong Kong hanno aperto un'inchiesta nei confronti della banca svizzera in relazione allo scandalo della manipolazioni dei tassi di riferimento per i mercati finanziari.
Ericsson ha perso l'1,8%. Il gruppo svedese ha annunciato che non intede acquistare l'altra quota di ST-Ericsson e che si attende per il quarto trimestre un onere di SEK 8 miliardi legato alle perdite della joint venture.
Areva
ha perso il 3%. Il leader di mercato del nucleare ha tagliato le stime sui suoi utili nel 2013.
Alcatel-Lucent
ha guadagnato lo 0,2%. Secondo delle voci di stampa France Télécom potrebbe acquistare degli asset del gigante delle infrastrutture per le telecomunicazioni.
Peugeot ha guadagnato lo 0,6%. Il gruppo francese ha rafforzato la sua alleanza strategica con General Motors .
Volkswagen ha guadagnato lo 0,9%. J.P. Morgan ha avviato la copertura sul titolo del costruttore di automobili con "Overweight".

Scopri le nostre fonti: clicca sul logo per leggere tutti gli articoli dei provider e trova il tuo preferito