Borse europee: chiudono contrastate, Milano la peggiore

QUOTAZIONI CORRELATE

SimboloPrezzoVariazione
EO100.FGI285,11+0,41
^GDAXI11.203,63+24,21

(AGI) - Roma, 7 dic. - Le borse europee chiudono contrastate sulla scia dell'andamento incerto di Wall Street che, dopo un'apertura in rialzo influenzata dai dati migliori delle attese sul mercato del lavoro Usa, si e' indebolita per via del tonfo della fiducia dei consumatori americani, in apprensione per il 'fiscal cliff'. Pesano inoltre le negative previsioni sulla crescita dell'Eurozona diffuse ieri dalla Bce. Milano indossa anche oggi la maglia nera a causa delle incertezze sulla tenuta del governo. L'indice Ftse Mib (MDD: FTSEMIB.MDD - notizie) cede lo 0,86% a 15.699,22 punti. In calo anche il Dax (Xetra: ^GDAXI - notizie) di Francoforte, giu' dello 0,22% a 7.517,80 punti, e l'Ibex di Madrid, che arretra dello 0,79% a 7.848,5 punti. In lieve rialzo, invece, l'Ftse 100 (FTSE Index: EO100.FGI - notizie) di Londra, che cresce dello 0,22% a 5.914,40 punti, e il Cac 40 (Bruxelles: INCAC.BR - notizie) di Parigi, in progresso dello 0,11% a 3.605,61 punti .

Cosa sta succedendo in Borsa

Nome Prezzo Var. % Ora
Ftse Mib 18.292,65 -0,73% 9 dic 17:35 CET
Eurostoxx 50 3.197,54 +0,37% 9 dic 17:50 CET
Ftse 100 6.954,21 +0,33% 9 dic 17:35 CET
Dax 11.203,63 +0,22% 9 dic 17:45 CET
Dow Jones 19.756,85 +0,72% 9 dic 22:56 CET
Nikkei 225 18.996,37 +1,23% 9 dic 07:00 CET

Ultime notizie dai mercati

Vai all'elenco dei principali indici di Borsa »