Borse europee: chiudono deboli e contrastate

(AGI) Roma - Le borse europee chiudono deboli e contrastate, al termine di una seduta povera di spunti e caratterizzata da scambi limitati, sui quali pesano le preoccupazioni per il 'fiscal cliff' e le prese di beneficio, consuete nella settimana che precede il Natale. A Milano il Ftse mib guadagna lo 0,61% a 16.004,73 punti, grazie soprattutto al comparto bancario, sostenuto dal via libera di Bruxelles al salvataggio di Monte Paschi, che guadagna oltre il 6% e dall'arretramento dello spread. Parigi segna -0,14% a 3.638,10 punti, Londra -0,16% a 5.912,15 punti e Madrid avanza dello 0,2%. Bene Francoforte, che sale dello 0,11% a 7.604,94 punti. Atene perde il 2,8% .

Scopri le nostre fonti: clicca sul logo per leggere tutti gli articoli dei provider e trova il tuo preferito


Cosa sta succedendo in Borsa

Nome Prezzo Var. % Ora
Ftse Mib 23.538,03 +0,61% 17:30 CEST
Eurostoxx 50 3.600,69 +0,47% 17:50 CEST
Ftse 100 6.696,28 +0,41% 17:35 CEST
Dax 11.308,99 +0,46% 17:45 CEST
Dow Jones 17.738,46 -0,04% 19:26 CEST
Nikkei 225 20.585,24 +0,30% 08:00 CEST

Ultime notizie dai mercati