Le borse europee chiudono deboli, pesa incertezza Grecia

Quasi tutti i principali indici azionari europei hanno chiuso oggi in ribasso.  Il FTSE 100 a Londra ha perso lo 0,1%, il FTSE MIB a Milano lo 0,4%, il CAC40 a Parigi lo 0,4%, l'IBEX 35 a Madrid lo 0,9% e lo SMI a Zurigo lo 0,3%. Il DAX a Francoforte ha guadagnato lo 0,1%. L'EuroStoxx 50, l'indice delle 50 principali blue chips della zona euro , è sceso dello 0,3%.
La seduta è stata volatile. Gli investitori attendono con tensione le decisioni dell'Eurogruppo sugli aiuti alla Grecia. Secondo quanto riportano diverse fonti Atene avrebbe bisogno di due anni di tempo in piu' per centrare gli obiettivi di bilancio ma ciò comporterebbe una necessita' di finanziamento aggiuntiva di €32,6 miliardi fino al 2016.
I bancari hanno chiuso contrastati. Royal Bank of Scotland ha guadagnato l'1,6%, Commerzbank l'1,2% e UBS lo 0,3%. Intesa Sanpaolo ha perso l'1,3%, Crédit Agricole l'1,7% e B BVA l'1,2%.
Telecom Italia ha guadagnato il 4,2%. L'operatore telefonico ha confermato le voci di stampa secondo cui il miliardario egiziano Naguib Sawiris sarebbe interessato ad acquistare una sua quota di minoranza.
Campari
ha perso  il 5,9%. Il produttore di alcolici ha annunciato dei dati di bilancio per i primi nove mesi dell'anno inferiori alle previsioni degli analisti.
Lufthansa ha guadagnato l'1,1%. Il numero di passeggeri della compagnia aerea tedesca è aumentato ad ottobre del 2,7%.

Cosa sta succedendo in Borsa

Nome Prezzo Var. % Ora
Ftse Mib 17.086,85 -0,07% 17:35 CET
Eurostoxx 50 3.015,13 -0,52% 17:50 CET
Ftse 100 6.730,72 -0,33% 17:35 CET
Dax 10.513,35 -0,20% 17:45 CET
Dow Jones 19.170,42 -0,11% 22:54 CET
Nikkei 225 18.426,08 -0,47% 07:00 CET

Ultime notizie dai mercati