Italia Markets close in 2 hrs 14 mins

Borse europee chiudono in positivo: Milano la migliore, cala spread

Rbr

Roma, 13 ago. (askanews) - Listini europei positivi in chiusura dopo l'annuncio da parte degli Usa di rinviare al 15 dicembre i dazi sui prodotti hi-tech cinesi pur confermando l'imposizione di nuovi aumenti del 10% su altri prodotti del valore di circa 300 miliardi di dollari a partire dal primo settembre. Una notizia che ha determinato un cambiamento nei listini partiti male sulla scia dell'indice tedesco Zew sulla di fiducia di agosto ai minimi dal 2011. Milano è stata la migliore chiudendo a +1,36%. Parigi ha guadagnato lo 0,99%, Francoforte lo 0,58%, Londra lo 0,33%.

Sul listino italiano fanno molto bene i bancari con banco Bpm che guadagna il 3,79%, Ubi Banca +3,65%, Unicredit +3,15%, Stm +3,15%. In calo lo spread Btp-Bund che si porta a quota 223 punti con un rendimento dell'1,62% dopo aver aperto a 230 punti.

Anche l'indice Dow Jones a Wall Street a metà seduta guadagna oltre un punto e mezzo sulla scia delle notizie positive sul fronte dello scontro commerciale tra Usa e Cina.