Italia markets close in 7 hours 22 minutes
  • FTSE MIB

    25.018,02
    -278,38 (-1,10%)
     
  • Dow Jones

    35.144,31
    +82,76 (+0,24%)
     
  • Nasdaq

    14.840,71
    +3,72 (+0,03%)
     
  • Nikkei 225

    27.970,22
    +136,93 (+0,49%)
     
  • Petrolio

    71,75
    -0,16 (-0,22%)
     
  • BTC-EUR

    31.527,24
    -997,76 (-3,07%)
     
  • CMC Crypto 200

    876,38
    -39,11 (-4,27%)
     
  • Oro

    1.797,70
    -1,50 (-0,08%)
     
  • EUR/USD

    1,1784
    -0,0024 (-0,20%)
     
  • S&P 500

    4.422,30
    +10,51 (+0,24%)
     
  • HANG SENG

    24.987,45
    -1.204,87 (-4,60%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.057,58
    -45,01 (-1,10%)
     
  • EUR/GBP

    0,8541
    +0,0003 (+0,03%)
     
  • EUR/CHF

    1,0809
    +0,0001 (+0,01%)
     
  • EUR/CAD

    1,4813
    +0,0006 (+0,04%)
     

Borse europee giù in avvio: oggi palla passa a Powell, sotto lente stagione utili banche

·1 minuto per la lettura

Partenza in rosso per le principali Borse europee (compresa quella di Milano), dopo le deboli chiusure di Wall Street e della Piazza finanziaria giapponese. In Europa l'avvio vede l'indice inglese Ftse 100 cedere lo 0,4%, mentre il Dax di Francoforte e il Cac40 di Parigi indietreggiano rispettivamente dello 0,24% e dello 0,3 per cento. Sui mercati globali si guarda ancora all'inflazione Usa di giugno pubblicata ieri, salita a +5,4% su base annua a giugno, ben oltre il +4,9% atteso dal consensus. Oltre le attese anche l'inflazione core a +4,5% (consensus era +4%) che segna il record dal settembre del 1991. Il tutto in una giornata densa di appuntamenti. Nell'eurozona si guarda alla pubblicazione della produzione industriale. La seduta prosegue con le decisioni sui tassi della banca centrale turca (tassi attesi fermi al 19%). Doppio appuntamento con la Federal Reserve (Fed): prima, a partire dalle 18 italiane, il discorso di Jerome Powell nel corso dell'audizione semestrale alla Commissione servizi finanziari della Camera (il giorno successivo è in programma il discorso al Senato); seguirà la pubblicazione del Beige Book. Per la stagione delle trimestrali Usa, partita ieri con JP Morgan e Goldman Sachs, si attendono oggi le indicazioni di BofA e Citigroup che alzeranno il velo sui conti del secondo trimestre 2021.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli