Italia markets closed
  • Dow Jones

    28.210,82
    -97,97 (-0,35%)
     
  • Nasdaq

    11.484,69
    -31,80 (-0,28%)
     
  • Nikkei 225

    23.639,46
    +72,42 (+0,31%)
     
  • EUR/USD

    1,1862
    +0,0034 (+0,28%)
     
  • BTC-EUR

    10.774,06
    +1.426,66 (+15,26%)
     
  • CMC Crypto 200

    255,96
    +11,07 (+4,52%)
     
  • HANG SENG

    24.754,42
    +184,88 (+0,75%)
     
  • S&P 500

    3.435,56
    -7,56 (-0,22%)
     

Borse europee giù post dibattito di Trump e Biden

Daniela La Cava
·1 minuto per la lettura

Risveglio in territorio negativo per i principali listini europei all'indomani del primo caotico dibattito tra il presidente americano, Donald Trump, e lo sfidante democratico Joe Biden. Nei primi minuti di scambi il Ftse 100 lascia sul terreno lo 0,17%, mentre il Dax di Francoforte e il Cac40 di Parigi cedono rispettivamente mezzo punto percentuale e lo 0,56 per cento. Nell'ultima seduta del mese di settembre, che segna anche la fine del terzo trimestre, i mercati provano a 'digerire’ il primo scontro in diretta tv (a poco più di un mese dall'Election Day del 3 novembre) che è sembrato più un incontro di pugilato tra Trump e Biden che si sono attaccati l'uno contro l'altro senza esclusione di colpi. Dal coronavirus, alla Corte Suprema, all'economia, i due duellanti si sono affrontati per 90 minuti attaccando anche le loro rispettive famiglie. Il tutto nonostante i dati suggeriscano che la ripresa della Cina rimane sulla buona strada. In particolare, nel mese di settembre il Pmi manifatturiero della Cina si è attestato a 51,5 punti, meglio dei 51 precedenti e dei 51,3 punti attesi dagli analisti. E l'indice Pmi manifatturiero stilato dalle società private China Caixin e Markit si è attestato a settembre a 53 punti, rispetto ai 53,1 punti attesi