Italia markets close in 25 minutes
  • FTSE MIB

    26.043,61
    -328,31 (-1,24%)
     
  • Dow Jones

    34.472,04
    +450,00 (+1,32%)
     
  • Nasdaq

    15.253,94
    -0,12 (-0,00%)
     
  • Nikkei 225

    27.753,37
    -182,25 (-0,65%)
     
  • Petrolio

    66,05
    +0,48 (+0,73%)
     
  • BTC-EUR

    49.900,63
    -2.391,16 (-4,57%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.441,58
    +2,70 (+0,19%)
     
  • Oro

    1.766,70
    -17,60 (-0,99%)
     
  • EUR/USD

    1,1324
    +0,0001 (+0,01%)
     
  • S&P 500

    4.549,87
    +36,83 (+0,82%)
     
  • HANG SENG

    23.788,93
    +130,01 (+0,55%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.111,72
    -67,43 (-1,61%)
     
  • EUR/GBP

    0,8500
    -0,0022 (-0,26%)
     
  • EUR/CHF

    1,0404
    -0,0011 (-0,11%)
     
  • EUR/CAD

    1,4502
    +0,0006 (+0,04%)
     

Borse europee incerte: oggi domina stagione utili, stasera parola a Netflix

·1 minuto per la lettura

Provano a imboccare la strada dei rialzi le principali Borse europee in avvio di contrattazioni in scia alla chiusura di Wall Street (con S&P 500 e soprattutto Nasdaq in rialzo). Nei primi minuti di scambi i listini del Vecchio continente si muovono però miste, con il Dax di Francoforte che mostra un +0,01% e l'indice inglese Ftse100 che arretra dello 0,04 per cento. Deboli cali anche per il Cac40 che indietreggia dello 0,11 per cento. Oggi l'attenzione degli investitori si concentra sulla stagione degli utili a Wall Street, con una nuova tornata di dati, tra cui i risultati di Johnson & Johnson, Procter & Gamble, Netflix e United Airlines. Gli utili di Netflix in particolare potrebbero dare una direzione al comparto delle Big Tech: tre mesi fa, il gigante dello streaming aveva previsto che, nel terzo trimestre dell'anno, avrebbe aumentato il numero degli abbonati, su base netta, di 3,5 milioni, meno della crescita di 3,84 milioni di utenti attesa dal consensus di StreetAccount. Gli analisti hanno anche sfornato la guidance del quarto trimestre, per cui si prevede un aumento degli abbonati di Netflix di 8,5 milioni, al record dal primo trimestre del 2019. Finora, hanno riportato i loro risultati di bilancio 41 società componenti dello S&P 500: di queste, l'80% ha battuto le stime sull'Eps, stando ai dati raccolti da FactSet. Quanto all'agenda macro, l'attenzione è rivolta agli Stati Uniti che pubblicano per il comparto immobiliare i permessi edilizi e le nuove costruzioni. Sono previsti due interventi Fed (Daly e Waller, entrambi votanti).

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli