Le borse europee incrementano i guadagni dopo l'indice Ifo

Le principali borse europee hanno incrementato i loro rialzi. L'indice Ifo relativo alla fiducia tra gli investitori tedeschi è salito questo mese più di quanto previsto dagli economisti. Gli investitori continuano inoltre a scommettere che il "fiscal cliff" negli USA potrà essere evitato. Un accordo tra i Democratici ed i Repubblicani sembra vicino dopo che entrambe le parti hanno fatto delle nuove proposte per trovare un compromesso. I cementieri guidano la lista dei rialzi. Buzzi Unicem guadagna il 3,7%, Lafarge il 2,6% e HeidelbergCement il 5,2%. Deutsche Bank ha espresso ottimismo sulle prospettive del settore nel 2013 e promosso Buzzi Unicem e Lafarge a "Buy". ThyssenKrupp guadagna il 2,7%. Credit Suisse ha alzato il suo rating sul titolo del gruppo tedesco da "Neutral" ad "Outperform". SAP guadagna lo 0,7%. La rivale statunitense Oracle ha annunciato ieri dei solidi dati di bilancio. Merck KGaA perde il 3,2%. Il gruppo tedesco ha comunicato che il suo farmaco anticancro Stimuvax non ha raggiunto in uno studio clinico di Fase III l'obiettivo primario.

Scopri le nostre fonti: clicca sul logo per leggere tutti gli articoli dei provider e trova il tuo preferito