Borse europee: Miglior settimana dell'anno per l'EuroStoxx 50

I principali indici azionari europei hanno chiuso anche anche oggi in rialzo. IlFTSE 100 a Londra ha guadagnato lo 0,5%, il CAC40 a Parigi lo 0,9%, il DAX a Francoforte lo 0,9%, l'IBEX 35 a Madrid lo 0,4%, il FTSE MIB a Milano lo 0,5% e lo SMI a Zurigo lo 0,5%. L'EuroStoxx 50 è salito dello 0,9%. L'indice delle 50 principali blue chips della zona euro ha guadagnato durante l'intera settimana 5,3%. Si è trattato in questo modo della migliore settimana del 2012.
Le borse del Vecchio Continente hanno beneficiato del positivo andamento di Wall Street. Le prime indicazioni sulle vendite del settore del commercio al dettaglio durante il cosiddetto "Black Friday", che rappresenta l'inizio non ufficiale dello shopping natalizio, sono promettenti. Sui mercati è di conseguenza aumentato l'ottimismo sulle prospettive dell'economia statunitense. Ricordiamo infatti che il consumo è il motore della crescita degli USA.
Il settore chimico è stato uno dei migliori. Solvay ha guadagnato il 2,4%, BASF l'1,4% e Bayer l'1,6%. Seduta positiva anche per i cementieri. Buzzi Unicem ha guadagnato il 2,5%, Holcim lo 0,5% e Lafarge l'1,9%.
BNP Paribas ha guadagnato l'1,6%. BofA Merrill Lynch ha alzato il suo rating sul titolo della banca francese da "Neutral" a "Buy".
EADS
ha perso l'1,4%. Secondo delle voci di stampa la Francia e la Germania avrebbero raggiunto un accordo per ridurre le loro partecipazioni nell'impresa madre di Airbus al 12%.
Ahold
ha guadagnato il 2,4%. Nomura ha alzato il suo rating sul titolo del gigante del commercio al dettaglio da "Neutral" a "Buy".

Scopri le nostre fonti: clicca sul logo per leggere tutti gli articoli dei provider e trova il tuo preferito