Italia Markets closed

Borse europee negative, sui mercati tornano i timori per il coronavirus

Valeria Panigada

Le Borse europee si muovono in territorio negativo, dopo i recenti guadagni. Nei primi minuti di contrattazione l'indice Eurostoxx 50 cede lo 0,48%. A Francoforte il Dax scivola dello 0,37%, a Parigi il Cac40 cede lo 0,41% e a Londra l'indice FTse100 segna una flessione di 1 punto percentuale. Sui mercati sono tornati i timori per il coronavirus, dopo l'ultimo aggiornamento giunto dalla Cina, che ha rilevato 242 nuovi decessi e 14.840 nuovi casi. Il totale di nuovi casi confermati ha segnato un aumento di 10 volte rispetto a ieri e il numero dei morti in un solo giorno è il maggiore da quando l'epidemia è scoppiata a dicembre. Si tratta di numeri che segnano un drammatico aumento, smentendo i segnali (e le speranze dei mercati) che i casi di coronavirus stavano rallentando. Lo ha fatto sapere oggi il Comitato sanitario provinciale di Hubei, dopo un cambiamento nei criteri diagnostici. La giornata sarà movimentata anche da alcuni appuntamenti, tra cui spicca quello con la Commissione europea, che diffonderà le nuove stime economiche, mentre dal fronte macro è atteso l'aggiornamento sull'inflazione negli Stati Uniti.